Questo sito dispone di una versione ottimizzata per dispositivi mobili, clicca qui per utilizzarla.
lunedi` 24 giugno 2024
Commenti & TG news watch
Deborah Fait
IC/Mappamondo
Gabriel Barouch
Israele/USA
Antonio Donno
Europa/Medio Oriente
Michelle Mazel
Antisemitismo & Medio Oriente
Ben Cohen
Israele, Storia e diritto
David Elber
Ragioni e Sentimenti
Daniele Scalise
Il contadino di Galilea
Andrea Zanardo
Israele/Analisi
Angelo Pezzana
Libri & Recensioni
Giorgia Greco
Le altre 18/06/2024

09/06/2024 - Clicca qui
24.06.2024
L'ossessione della gente 'normale' per Israele
Diario di guerra di Deborah Fait

 Deborah Fait
Deborah Fait

Dopo il 7 Ottobre, l'antisionismo è dilagato

 Non occorre scrivere un libro per rendersi conto che questo mondo va alla rovescia. Sono otto mesi che assistiamo impotenti a folle inferocite che urlano “A morte gli ebrei”. Sono otto mesi che la maggior parte della gente, i media e la politica hanno dimenticato il 7 Ottobre, pronti ad accusare Israele di ogni cosa, di ogni mostruosità in guerra. Prima o poi questi giovani e meno giovani odiatori dovranno rassegnarsi all’idea che gli ebrei più soffrono,  più forti diventano perché nei rari momenti in cui sono lasciati tranquilli, pensano ad essere felici, ad amare e a creare cose che poi sono utili anche alla società che tanto li detesta. È possibile che l’ossessione del mondo provenga anche da un senso di invidia nel non vederci mai cadere sotto i suoi strali. Siamo sempre qui, siamo sempre pronti a ricominciare, anche dalle ceneri, e questo li fa impazzire di rabbia.



Non dimenticheremo mail gli orrori del 7 ottobre (a cura di Giorgio Pavoncello) 15/01/2024

ARCHIVIO
<<   Giugno 2024   >>
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Clicca su un giorno in grassetto per visualizzare la relativa newsletter.
Usa le freccette << e >> per cambiare mese.

 

La Stampa - 24 giugno 2024

Informazione Corretta - 22 giugno 2024

Informazione Corretta - 22 giugno 2024

CERCHI UN ARTICOLO? SCRIVI QUI LA PAROLA CHIAVE