sabato 24 febbraio 2024
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Non dimenticheremo mail gli orrori del 7 ottobre (a cura di Giorgio Pavoncello) 15/01/2024


Clicca qui






L'Osservatore Romano Rassegna Stampa
17.09.2021 Gli Accordi di Abramo un anno dopo
La svolta di Emirati, Bahrain, Marocco e Sudan verso Israele

Testata: L'Osservatore Romano
Data: 17 settembre 2021
Pagina: 4
Autore: la redazione di OR
Titolo: «A un anno dalla firma degli Accordi di Abramo»
Riprendiamo dall' OSSERVATORE ROMANO di oggi, 17/09/2021, a pag. 4, la breve "A un anno dalla firma degli Accordi di Abramo".

A destra: i firmatari della pace tra Israele e Stati arabi

Per commemorare il primo anniversario della firma degli Accordi di Abramo, il segretario di Stato americano, Anthony Blinken, ha riunito ieri in videoconferenza i ministri degli Esteri di Israele, Emirati Arabi Uniti, Bahrain e Marocco, i Paesi firmatari (con il Sudan) dell'intesa. Un anno fa, gli Emirati Arabi Uniti e il Bahrain sono diventati i primi Paesi del Golfo a normalizzare le loro relazioni diplomatiche con Israele, sotto l'egida dell'allora presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Il Marocco e il Sudan lo hanno fatto successivamente.

Firmato l'

Il Sudan, per˛, non ha partecipato all'incontro con Blinken. Il dipartimento di Stato americano non ne ha specificato il motivo. In questi dodici mesi dalla firma degli accordi si Ŕ assistito a una serie di cambiamenti tangibili: dall'avvio di voli diretti tra le rispettive capitali all'apertura delle ambasciate (quella emiratina a Tel Aviv lo scorso marzo, seguita a fine giugno da quella israeliana ad Abu Dhabi) fino alla firma di accordi commerciali e l'apertura di uffici in molteplici settori.

Per inviare la propria opinione all' OSSERVATORE ROMANO, telefonare 06/ 69883461, oppure cliccare sulla e-mail sottostante

ornet@ossrom.va

Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT