mercoledi` 17 aprile 2024
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE

vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Non dimenticheremo mail gli orrori del 7 ottobre (a cura di Giorgio Pavoncello) 15/01/2024


Clicca qui






 
Deborah Fait
Commenti & TG news watch
<< torna all'indice della rubrica
Il presidente della Tunisia: l'uragano Daniel è sionista 20/09/2023
Il presidente della Tunisia: l'uragano Daniel è sionista
Commento di Deborah Fait

A destra: Kais Saied

Una vignetta diventata virale sul web mostra un vecchio barbuto raffigurante Dio che guarda tristemente il mondo sottostante brulicante di uomini e dice “Se avessi saputo che sarebbero diventati così, mi sarei tenuto i dinosauri”. La notizia che ho appena letto mi ha fatto tornare in mente quella vignetta. Vi ricordate quando gli arabi accusavano Israele di addestrare come spie del Mossad alcune varietà di uccelli, pesci e quant’altro? Ebbene, non è finita, la loro fantasia va oltre, molto oltre. Il presidente tunisino Kais Saied addebita ai sionisti la responsabilità dell’uragano Daniel perchè quello è un nome ebraico, quindi sionista, ergo Israele è dietro alle devastazioni provocate in Libia. Le parole che il presidente tunisino ha pronunciato durante un incontro con i media sono esattamente queste: ” L’uragano Daniel dimostra l’infiltrazione e l’attacco sionista alla mente e al pensiero perchè l’uragano porta il nome di un profeta ebreo”.

 Penso che ogni commento sia inutile ma le scemenze dette dal presidente potrebbero coinvolgere altri sconsiderati e adesso si temono attacchi alla sinagoga di Djerba e alla piccola comunità ebraica tunisina. Come ho scritto in un precedente articolo: siamo pochi ma riusciamo persino a creare gli uragani, i terremoti, tutti i disastri naturali che colpiscono questo nostro povero mondo. L’odio antisemita è una malattia che divora i cervelli e distrugge il senso di umanità delle persone impedendo di pensare lucidamente.

Immagine correlata

Deborah Fait


Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT