giovedi` 02 febbraio 2023
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Ecco l'Israele che non ti aspetti (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






 
Deborah Fait
Commenti & TG news watch
<< torna all'indice della rubrica
Presto scriveranno: prodotto ariano 25/05/2010
" Presto scriveranno: prodotto ariano "


Deborah Fait

Volevo andarmene a dormire  quando mi e' piombata sul computer questa notizia:
La COOP  e la CONAD  boicottano i prodotti israeliani.
Noooo, mi hanno anche fatto passare il sonno, non e' possibile, quando ero in italia  quest'estate andavo a fare la spesa sia alla Coop che alla Conad e adesso guarda te cosa mi combinano, si allineano a tutti i razzisti boicottatori del mondo, si aggregano agli antisemiti, danno corda a tutti gli odiatori di Israele.
Basta, mai piu' entrero' in questi supermercati e nessuno dei miei amici di FB comprera' piu' niente da questi  signori, ormai siamo in migliaia che, in pochi minuti e col passaparola che a volte funziona, abbiamo deciso di boicottare  Coop e Conad. Forza, fatevi avanti, boicottate chi boicotta Israele, boicottate chi aderisce alle campagne razziste di Forum Palestina e delle altre organizzazioni filopalestinesi e palestinesi....quelli che dicono che vogliono fare la pace, capito?
 
un amico ha scritto su FB e io faccio copia incolla:

Bloccare gli agrumi è una cretinata. Bisogna spegnere subito tutti i PC perche'.i processori Pentium sono progettati e fabbricati in Israele; spegnere i telefonini, troppe componenti ed il software sono israeliani; rifiutare TAC e ecografie, il software è tutto made in Israel; rinunciare alle automobili, la centralina elettronica è programmata in Israele; sospettare di ogni pillola, il 25% dei generici in Europa sono israeliani, meglio non curarsi; e poi apriamo le porte ai terroristi: i sistemi di controllo aereoportuali e cittadini sono israeliani; non paghiamo più bollette telefoniche, gli israeliani hanno il monopolio sul software dei computer che producono le bollette; buttiamo tutti i disk-on-key, sono un brevetto israeliano, meglio tornare al floppy disk; e basta con l'irrigazione a goccia brevetto israeliano, meglio sprecare l'acqua con i sistemi antichi; non mangiamo più pomodori ciliegini, il seme è bianco azzurro; e non compriamo alcunchè di metallo, Israele fabbrica il 70% delle punte necessarie alla lavorazione... Insomma chiudiamoci in casa e passiamo la vita a boicottare. Prepariamo dei bei cartelli con la scritta Prodotto Ariano.
Ricordatevi che anni fa e' finito tutto con Auschwitz
.
 
Stavolta pero', cari miei, non finira' cosi' perche' abbiamo Israele e piu' che odiarci non possono fare altro.
Si i loro amici arabi possono bombardarci ma Israele e' forte, ha un esercito meraviglioso e dopo averci bombardati potrebbero essere proprio  loro a piangere e a farsi asciugare le lacrime dagli eurabici.

Sono  sconvolta e arrabbiata ma non sorpresa perche' sono anni che i palestinesi e i loro supporter fanno una campagna di odio contro Israele in modo continuativo, battente, non passa giorno che  non scrivano calunnie, offese, diffamazioni, delegittimazioni. Non esiste paese al mondo sottoposto come Israele a una simile campagna  di fiele e di menzogne. E' qualcosa di inenarrabile, stiamo assistendo a un liciaggio su scala mondiale.
Quanto potere hanno i palestinesi?
Quanta invidia hanno i palestinesi?
Quanto odio hanno i palestinesi?
Spruzzano veleno sul mondo intero e il mondo li adora e si prostra ai loro piedi.
Il mondo obbedisce ai loro ordini.
Chiunque, qualsiasi paese di questo mondaccio cane, se sottoposto come noi a un odio cosi' tangibile si piegherebbe su se stesso e  non potrebbe sopravvivere in modo normale ma noi si, noi siamo forti, noi sappiamo reagire e continuiamo a lavorare, a produrre, a scoprire, a fare cultura, a inventare. Noi si!
Sono stati proprio loro, questi eurabici  filonaziislamici che ci hanno insegnato la forza, 2200 anni di persecuzioni hanno fatto il loro effetto, ne abbiamo di forza, ne abbiamo di sopportazione, ne abbiamo tanti di andateaffan da dirgli, noi possiamo ridere dei loro miseri boicottaggi perche' avranno sempre bisogno di noi. Non compreranno i nostri pomplemi? benissimo,  se non vorranno sentirsi poco bene dovranno comprare le nostre medicine  e affidarsi alle nostre scoperte scientifiche, se no possono sempre chiedere aiuto alle scoperte scientifiche palestinesi e morire di dissenteria.
Avranno sempre bisogno di noi e forse per questo ci odiano e ci hanno sempre odiati.
Mi raccomando eurabici dei miei stivali, non dimenticate di stampare sui prodotti che vendete PRODOTTO ARIANO.


Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT