lunedi` 15 aprile 2024
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE

vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Non dimenticheremo mail gli orrori del 7 ottobre (a cura di Giorgio Pavoncello) 15/01/2024


Clicca qui






Il Foglio Rassegna Stampa
22.11.2023 E’ Hamas che vuole il genocidio
Le parole di John Kirby, del Consiglio di sicurezza nazionale dell’Amministrazione di Joe Biden

Testata: Il Foglio
Data: 22 novembre 2023
Pagina: 8
Autore: John Kirby
Titolo: «Chi vuole il genocidio è Hamas, che vuole cancellare Israele dalla mappa»
Riprendiamo dal FOGLIO  di oggi, 22/11/2023, a pag. 8, con il titolo 'Chi vuole il genocidio è Hamas, che vuole cancellare Israele dalla mappa', le parole di John Kirby.

Kirby: Word 'genocide' thrown around inappropriately against Israel - The  Jerusalem Post
John Kirby

Elder of Ziyon 🇮🇱 on X:

La parola genocidio viene pronunciata in modo inappropriato da troppe persone. Ciò che Hamas vuole è senza dubbio un genocidio. Vogliono cancellare Israele dalla carta geografica, l’hanno detto pubblicamente in più di un’occasione, anzi proprio recentemente, e hanno detto che non si fermeranno, che quello che è successo il 7 ottobre accadrà ancora e ancora e ancora. E cosa è successo il 7 ottobre? Un omicidio, un massacro di persone innocenti nelle proprie case o in un festival musicale: questa è un’intenzione genocida. Sì, ci sono troppe vittime civili a Gaza, sì, il numero è troppo alto, sì, troppe famiglie stanno soffrendo e sì, continuiamo a esortare gli israeliani a essere il più attenti e cauti possibile: continueremo a ribadirlo tutti, dal presidente (Joe Biden, ndr) in giù. Ma Israele non sta cercando di cancellare il popolo palestinese dalla cartina geografica. Israele non sta cercando di cancellare Gaza dalla mappa, Israele sta cercando di difendersi da una minaccia terroristica genocida. Quindi se vogliamo iniziare a usare questa parola, bene, ma usiamola in modo appropriato”. 

Per inviare al Foglio la propria opinione, telefonare: 06/5890901, oppure cliccare sulla e-mail sottostante


lettere@ilfoglio.it

Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT