sabato 13 agosto 2022
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Hillel Neuer smaschera l'antisemitismo dell'Unrwa (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Il Foglio Rassegna Stampa
02.08.2022 Russia: Stato terrorista
Parole precise che accusano Putin

Testata: Il Foglio
Data: 02 agosto 2022
Pagina: 3
Autore: la redazione del Foglio
Titolo: «Parole precise sulla Russia»
Riprendiamo dal FOGLIO di oggi, 02/08/2022, a pag. 3, l'editoriale "Parole precise sulla Russia".

Saturday, July 30. Russia's War On Ukraine: News And Information From  Ukraine

La notte tra giovedì e venerdì un campo per prigionieri di guerra nell’oblast di Donetsk è stato bombardato. La Russia ha accusato l’Ucraina e l’Ucraina la Russia. Tra i prigionieri c’erano anche alcuni dei combattenti di Mariupol e, secondo Mosca, Kyiv avrebbe deciso di bombardare i suoi soldati per paura che svelassero di essere stati costretti a combattere. Secondo l’Ucraina il motivo per cui Mosca avrebbe bombardato è per nascondere le torture. Il ministero della Difesa russo ha detto che permetterà alla Croce Rossa e all’Onu di fare delle indagini, ma per ora nessuno è entrato, gli ucraini non hanno accesso anche perché il campo è nella parte di Donetsk sotto controllo russo e hanno potuto soltanto studiare delle immagini satellitari che sembrano mostrare l’esistenza di fosse comuni. Il ministro degli Esteri lettone, Edgars Rinkevicčs, ha detto a Politico che stiamo assistendo a “tutta la brutalità delle forze russe, che in realtà assomigliano molto allo Stato islamico, che abbiamo sempre chiamato organizzazione terroristica”.

Russia's War on Ukraine: the Turkish's Geopolitical Awakening on Hearthland  ofWorld Island | FOREIGN POLICY INSTITUTE

E ha proposto di etichettare la Russia come stato sponsor di terrorismo: “Chiamiamo le cose con il loro nome”. Kyiv ha già chiesto ai suoi partner di farlo, dopo gli innumerevoli bombardamenti contro i civili, la brutalità di Bucha e Irpin, le deportazioni. “La società ha bisogno di sentirlo, se condanniamo paesi come l’Iran, la Russia non è diversa”, ha sottolineato il ministro lettone. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto che “il riconoscimento formale della Russia come stato terrorista non è necessario come gesto politico ma come efficace difesa del mondo libero”. Il punto è proprio questo e Rinkevicčs lo condivide, lui che è ministro di un paese in cui sabato Gazprom ha annunciato il taglio del gas come ritorsione. Le parole servono a farci entrare bene dentro ai significati e se la Russia si comporta come lo Stato islamico, che per noi è un’organizzazione terroristica ed è trattata come tale, per Mosca non dovrebbero esserci altre definizioni. E’ questione di difesa e anche di valori.

Per inviare al Foglio la propria opinione, telefonare: 06/5890901, oppure cliccare sulla e-mail sottostante

lettere@ilfoglio.it

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT