domenica 07 agosto 2022
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Hillel Neuer smaschera l'antisemitismo dell'Unrwa (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Il Foglio Rassegna Stampa
01.02.2022 La grande fuga degli ebrei dalla Francia
Commento di Giulio Meotti

Testata: Il Foglio
Data: 01 febbraio 2022
Pagina: 2
Autore: Giulio Meotti
Titolo: «L'antisemitismo allontana gli ebrei dalla Francia: ogni giorno ne fuggono dieci»
Riprendiamo dal FOGLIO di oggi, 01/02/2022, a pag. 2, l'analisi di Giulio Meotti dal titolo "L'antisemitismo allontana gli ebrei dalla Francia: ogni giorno ne fuggono dieci".

A destra: "Sono ebreo": una manifestazione contro l'antisemitismo in Francia

Informazione Corretta
Giulio Meotti

Roma. "Antisemitismo, paura quotidiana", titola il Parisien, pubblicando un sondaggio esclusivo alla vigilia del viaggio del premier francese Jean Castex ad Auschwitz mentre Emmanuel Macron si recava a Oradour-sur-Glane, il villaggio dove i nazisti compirono un massacro. Il 45 per cento degli ebrei in Francia consiglia ai propri figli di tacere la loro religione e di nascondere i loro simboli per evitare insulti e attacchi. Nel suo editoriale sul Parisien, Eve Roger analizza l'origine di questo antisemitismo: ci sono, come sempre, i vecchi stereotipi di estrema destra, ma c'Ŕ soprattutto l'odio dei musulmani in nome della difesa dei palestinesi contro Israele. Non a caso Ŕ notizia di pochi giorni fa la chiusura di una moschea, l'ennesima, a Cannes, proprio a causa dell'antisemitismo predicato all'interno. Un antisemitismo arabomusulmano, scrive il Parisien, che la sinistra finge di non vedere per paura di essere tacciata di "islamofobia". Lo studio Fondapol (Foundation for Political Innovation) ha mostrato che il 25 per cento della popolazione francese nutre sentimenti antisemiti e che fra i musulmani la percentuale Ŕ del 42 per cento.

L'antisemitismo, una tradizione francese | Il Foglio

JÚr˘me Fourquet e Sylvain Manternach, nel loro libro "L'an prochain Ó JÚrusalem?" ("L'anno prossimo a Gerusalemme?"), affermano che i bimbi ebrei lasciano le scuole pubbliche a favore di quelle private. Le organizzazioni hanno aiutato 400 famiglie ebree a trasferire i loro figli in scuole private, per maggiore sicurezza. Il rabbino capo di Francia, Ha´m Korsia, ha rivelato: "Non c'Ŕ quasi pi¨ nessun ebreo nelle scuole pubbliche di Seine-Saint-Denis". A Aulnaysous-Bois il numero delle famiglie ebree Ŕ passato da seicento a cento, a Blanc-Mesnil da trecento a cento, a Clichy-sous-Bois da quattrocento a ottanta, a La Courneuve da trecento a ottanta, e cosý via. Lo storico Georges Bensoussan conferma: "L'80 per cento degli ebrei ha lasciato questo dipartimento da dieci anni". La cittÓ di Nizza Ŕ stata un paradiso per gli ebrei per quasi un millennio. Fino a quindici anni fa ospitava la quarta pi¨ grande comunitÓ ebraica in Francia con 20 mila membri. Oggi siamo attorno ai 5 mila. Tra il 2000 e il 2020, 60 mila partenze sono state registrate dall'Agenzia ebraica in Francia. Un totale di 27.050 nuovi immigrati sono arrivati in Israele nel corso del 2021, con un aumento del 30 per cento rispetto alle cifre dell'anno precedente. Quelli provenienti dalla Francia hanno registrato un balzo del 40 per cento, con 3.500 arrivi in Israele, la cifra pi¨ alta da quattro anni. Significa che ogni giorno dieci ebrei francesi fanno le valigie prenotando un biglietto per l'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv. "L'antisemitismo Ŕ una delle modalitÓ dell'islamismo diffuso nella societÓ", ha detto con non poco coraggio Malek Boutih, l'ex deputato socialista e presidente dell'ong Sos Racisme. Lettere di minacce recapitate nelle case degli ebrei, aggressioni quotidiane per strada, metÓ del contingente militare francese messo a presidiare i siti ebraici, molotov contro i negozi kosher, quartieri ebraici che si spopolano, sinagoghe che vanno deserte. La France soumise.

Per inviare al Foglio la propria opinione, telefonare: 06/5890901, oppure cliccare sulla e-mail sottostante

lettere@ilfoglio.it

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT