martedi` 17 maggio 2022
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

I musulmani sono infelici nei paesi in cui vivono, in uno solo sono felici, quale? (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Il Foglio Rassegna Stampa
24.12.2021 Il Gesù palestinese dell'Unesco
Andrea's Version, di Andrea Marcenaro

Testata: Il Foglio
Data: 24 dicembre 2021
Pagina: 1
Autore: Andrea Marcenaro
Titolo: «Andrea's Version»
Riprendiamo dal FOGLIO di oggi, 24/12/2021, a pag.1 "Andrea's Version" di Andrea Marcenaro.

Immagine correlata
Andrea Marcenaro

Menu Homepage Rassegna stampa Rubriche Versione completa del sito Chiudi  Rassegna Stampa La favola antisemita di 'Gesù palestinese' Commento di  Deborah Fait Testata: Informazione Corretta Data: 09/12/2019 Pagina: 1  Autore: Deborah Fait Titolo ...
La menzogna di Gesù palestinese

L'Onu, figlia di una storia tragica e prestigiosa, speranza dell'umanità tra quante possibili. Ce ne fidiamo e non possiamo che farlo. L'Unesco, sua colonna culturale per bellezza e sapere, Cassazione dell'Estetica agli occhi del mondo e di più: sacra istituzione. Unesco che nel 2016 islamizza le città più sacre dell'ebraismo, Gerusalemme e Hebron. Che nega migliaia di anni di presenza ebraica nelle città dei patriarchi e le assegna all'Islam palestinese. Unesco che non può non aver appreso la notizia di ieri: trovato nelle acque davanti a Cesarea un anello di smeraldo con incisa la prima immagine del Cristo "Buon Pastore". Di duemila anni. Ecco. Per cui Unesco non potrà non confermare di come Cristo fosse palestinese e non ebreo. Uno. Due, proprio volendo, di come la scoperta dell'anello potrebbe suggerire che un improbabile Cristo ebraico sia stato notato dalle parti di Israele solo a partire dal 1948. Dopo Cristo. E avendo avuto il culo che non c'era il Covid.

Per inviare al Foglio la propria opinione, telefonare: 06/5890901, oppure cliccare sulla e-mail sottostante

lettere@ilfoglio.it

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT