venerdi 28 gennaio 2022
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

La guerra dei sei giorni: Israele si difende e vince (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






La Nazione Rassegna Stampa
01.12.2021 Il caso di Perugia: velo islamico imposto alla moglie
Cronaca di Annalisa Angelici

Testata: La Nazione
Data: 01 dicembre 2021
Pagina: 6
Autore: Annalisa Angelici
Titolo: «Velo imposto alla moglie. Revocata l'archiviazione»
Riprendiamo da NAZIONE/RESTO del CARLINO/IL GIORNO di oggi 01/12/2021, a pag.6 con il titolo "Velo imposto alla moglie. Revocata l'archiviazione" il commento di Annalisa Angelici.

velo islamico - Argomenti - la Repubblica

Servono ulteriori indagini ed è necessario ascoltare anche la donna che ha presentato querela. L'indagine, quindi, non sarà archiviata, lo ha deciso la Procura di Perugia. La vicenda è quella che vede un uomo di origine nordafricana accusato dalla moglie di averla costretta a indossare il velo integrale. Comportamento che configurerebbe il reato di maltrattamenti. Reato per il quale era stata chiesta l'archiviazione dal pubblico ministero. In particolare nell'atto il pm sosteneva che «la condotta di costringere a tenere il velo integrale rientra nel quadro culturale, pur non condivisibile in ottica occidentale, dei soggetti interessati». Un'affermazione che aveva sollevato un vespaio. II pm sosteneva anche che «il rapporto di coppia viene caratterizzato da forti influenze religiose-culturali alle quali la donna non sembra avere la forza o la volontà di sottrarsi».

Velo islamico - Wikipedia

La revoca della richiesta d'archiviazione, spiega ora la Procura, è stata decisa in seguito alla presentazione di opposizione da parte della persona offesa. È giustificata «dalla necessità di effettuare ulteriori attività investigative, cui fa riferimento l'atto di opposizione, fra cui anche l'audizione diretta della querelante». II procuratore capo, Raffaele Cantone, nella nota che annuncia la revoca ricorda che il procedimento «nei giorni scorsi era stato oggetto di particolare attenzione mediatica per una frase estrapolata dalla richiesta di archiviazione relativa alla costrizione della denunciante a tenere il velo integrale». «Imporre il velo non può essere giusto nel nostro Paese che ha proprie regole. Che non sono certamente quelle della tradizione islamica», aveva infatti spiegato il procuratore generale dopo che il caso era finito sui giornali.

Per inviare la propria opinione, telefonare:
La Nazione: 055/ 2495111
Il Resto del Carlino: 051/ 6006111
Il Giorno: 02/ 277991
oppure cliccare sulla e-mail sottostante

segreteria.redazione.firenze@monrif.net

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT