martedi` 03 agosto 2021
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

L'Onu criminalizza ancora Israele (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Adnkronos Rassegna Stampa
19.06.2014 A giudizio i neonazisti di Stormfront, e la legge contro il negazionismo fa un passo avanti in Senato
Riccardo Pacifici: 'il testo di legge arrivi in Aula in tempi brevi '

Testata: Adnkronos
Data: 19 giugno 2014
Pagina: 1
Autore: la redazione
Titolo: «Roma: incitamento a odio razzziale, giudizio per 14 persone - Shoah: primo ok a legge negazionismo, Pacifici 'Ora sì in aula'»

Riprendiamo i lanci ADNKRONOS datati 18/06/2014, intitolati "Roma: incitamento a odio razzziale, giudizio per 14 persone"e "Shoah: primo ok a legge negazionismo, Pacifici 'Ora sì in aula' "

Roma: incitamento a odio razzziale, giudizio per 14 persone










Roma, 18 giu. - Citazione a giudizio e processo il 24 ottobre prossimo per 14 persone appartenenti al gruppo che attraverso il sito Stormfront diffonde i suoi messaggi incitando alla discriminazione razziale, alla violenza per motivi etnici e religiosi. Il decreto di citazione a giudizio è stato firmato dal pubblico ministero Luca Tescaroli. Come si è detto attraverso il sito secondo l'accusa sono state diffuse notizie che incitavano alla violenza, all'odio razziale ed etnico nonchè fatto incitamenti a commettere atti di violenza. Tra le persone prese di mira Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant'Egidio, il presidente della Comunità ebraica di Roma Riccardo Pacifici, i magistrati Antonella Consiglio, Giuseppina Di Maid e Filippo Serio. Già un primo gruppo di quattro persone era stato arrestato nel novembre del 2012, il processo contro costoro vide la loro condanna. In particolare due anni e mezzo sono stati inflitti a Daniele Scarpino ritenuto l'ideologo del gruppo mentre due anni e due mesi ciascuno sono stati inflitti a Diego Masi, Luca Ciampaglia e Mirko Viola.

 Shoah: primo ok a legge negazionismo, Pacifici 'Ora sì in aula'


Riccardo Pacifici


Roma, 18 giu.  «Abbiamo appreso con soddisfazione la notizia del voto in Commissione Giustizia al Senato che ha approvato il disegno di legge contenente il negazionismo della Shoah, dei crimini di genocidio e contro l'umanità come aggravante della legge Mancino. Il nostro plauso va al presidente della Commissione, Nitto Palma, e ai primi firmatari del testo, Lucio Malan e Silvana Amati, che si sono prodigati in questa battaglia di civiltà nel nostro Paese». Lo dichiara in una nota il presidente della Comunità Ebraica di Roma, Riccardo Pacifici. "Ora auspichiamo che il testo di legge arrivi in Aula in tempi brevi, confidando anche nell'impegno che il Presidente Pietro Grasso ha sempre dimostrato - prosegue - La speranza è che, grazie alla relazione della senatrice Rosaria Capacchione e alla discussione a Palazzo Madama, l'Italia si doti (come previsto dalla decisione quadro 2008-913-Gai del Consiglio dell'Unione Europea e dal protocollo addizionale sul cybercrime di Budapest del 2003) di uno strumento efficace per contrastare gli assassini della Memoria che operano anche sul web».

Per inviare la propria opinione ad Adnkronos, cliccare sulla e-mail sottostante


segreteria.redazione@adnkronos.com

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT