giovedi` 22 febbraio 2024
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Non dimenticheremo mail gli orrori del 7 ottobre (a cura di Giorgio Pavoncello) 15/01/2024


Clicca qui






Il Resto del Carlino Rassegna Stampa
04.03.2021 Spielberg, Bellocchio e i film su Mortara
Commento di Benedetta Cucci

Testata: Il Resto del Carlino
Data: 04 marzo 2021
Pagina: 13
Autore: Benedetta Cucci
Titolo: «Spielberg, Bellocchio e i film su Mortara»
Riprendiamo oggi, 04/03/2021 dal RESTO del CARLINO - Bologna a pag. 13 con il titolo "Spielberg, Bellocchio e i film su Mortara", il commento di Benedetta Cucci.

Il caso Mortara (Ingrandimenti): Amazon.es: Scalise, Daniele: Libros en  idiomas extranjeros
La copertina del libro di Daniele Scalise sul caso Mortara (Mondadori ed.)

Marco Bellocchio rimpiazza Steven Spielberg, girerà il film sul bambino  ebreo rapito dal Papa
Marco Bellocchio, Steven Spielberg

In queste ore è un rincorrersi di notizie in continuo aggiornamento il web, a proposito dei due possibili film dedicati al bambino bolognese ebreo Edgardo Mortara. Ed è anche un po' una intrigante trama da giallo quella che si alimenta ora dopo ora sulla faccenda, perché uno dei due titoli, a dire il vero, già da tempo era dato per «cancellato» (una ricca rassegna stampa lo testimonia) e del secondo si erano avute indiscrezioni solo di recente. Da una parte, quindi, c'è Steven Spielberg, che nel 2016 annunciò di voler girare nella nostra città, a partire dal 2017, il film The Kidnapping of Edgardo Mortara. Tratto dal libro omonimo del premio Pulitzer David Kertzer, era incentrato sulla storia del piccolo Mortara, battezzato di nascosto dalla sua famiglia e fatto rapire da papa Pio IX per essere cresciuto a Roma da bravo cattolico. Dall'altra c'è Marco Bellocchio, presidente della nostra Cineteca, che nella primavera del 2022 - ha annunciato l'amministratore delegato di Rai Cinema Paolo Del Brocco, su Variety -inizierà a girare a Bologna La Conversione, con una sceneggiatura sulla stessa storia, per la quale sarà affiancato da Susanna Nicchiarelli, tratta però da documenti originali dell'epoca. Dalle nostre pagine, proprio domenica, è stata raccontata questa discesa in campo di uno dei maestri del cinema italiano (sostenuta nella produzione da Rai Cinema, IBC di Beppe Caschetto e Kavac Film di Simone Gattoni), a favore dell'interessante vicenda che a metà '800 sollevò l'indignazione della comunità ebraica, scuotendo l'opinione pubblica. Ma la notizia più recente diffusa da Moked.it, il portale dell'ebraismo italiano, è che in verità «Steven Spielberg il film su Edgardo Mortara lo farà» e che l'ufficialità di questo «rumour» arrivato sulle tastiere della redazione di Pagine Ebraiche, dovrebbe essere confermata presto, «una volta esaurita l'onda mediatica relativa alla cerimonia dei Golden Globes». «Sarà anche l'occasione per fare chiarezza sulle molte voci e indiscrezioni trapelate in queste settimane» sottolinea il portale. Del resto, nel frattempo, è anche arrivato un tweet di Kertzer, professore della Brown University di Providence, Rhode Island, in cui scrive: «Non è mica vero che Spielberg abbia abbandonato il progetto di fare un film basato sul mio libro. Il progetto sta andando avanti». Una trama avvincente, non c'è dubbio, questo «scontro» tra titani del cinema, degna del thriller Il ponte delle spie, in cui ritroviamo proprio Mark Rylance, che nel film su Mortara dovrebbe interpretare Pio IX.

Per inviare la propria opinione al Resto del Carlino, telefonare: 051/6006111, oppure cliccare sulla e-mail sottostante

segreteria.redazione.bologna@monrif.net

Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT