giovedi` 13 giugno 2024
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE

vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Non dimenticheremo mail gli orrori del 7 ottobre (a cura di Giorgio Pavoncello) 15/01/2024


Clicca qui






Il Fatto Quotidiano Rassegna Stampa
28.05.2021 Come sono morti i bambini di Gaza? le menzogne di due quotidiani
La prima pagina di Haaretz e la scelta ignobile del New York Times

Testata: Il Fatto Quotidiano
Data: 28 maggio 2021
Pagina: 15
Autore: la redazione del Fatto Quotidiano
Titolo: «Haaretz mostra i bimbi uccisi a Gaza. Il NYT elimina quelli israeliani»
Riprendiamo dal FATTO Quotidiano di oggi, 28/05/2021, a pag.15 la breve "Haaretz mostra i bimbi uccisi a Gaza. Il NYT elimina quelli israeliani".

Ignobile la scelta del New York Times di escludere dal novero delle vittime gli israeliani, riprendendo parzialmente quanto uscito su Haaretz. La testata israeliana, più letta all'estero di quanto sia in patria, avrebbe dovuto in ogni caso specificare come sono morti i bambini e i ragazzi di Gaza: molti sono stati colpiti dagli stessi missili lanciati dai terroristi di Hamas, almeno un quarto dei quali sono caduti all'interno della Striscia. Gli altri sono vittime della pratica degli scudi umani, ampiamente utilizzata dai terroristi. Israele fa tutto il possibile per minimizzare le perdite civili, con avvertimenti preventivi e incursioni mirate, ma non può fare a meno di difendersi quando attaccata.

Aggiornamento in data 29/05/2021:
Diversamente da quanto segnalato dal Fatto Quotidiano, che si dimostra testata inaffidabile, è stato Haaretz a escludere dall'elenco delle vittime i minorenni isreliani uccisi ed è stato poi ripreso pedissequamente dal New York Times. Successivamente alle critiche ricevute il direttore del giornale israeliano ha chiesto scusa, come riporta oggi il Times of Israel.

Ecco la breve:

Israel controversy over Haaretz pics of kids killed in Gaza - General news  - ANSAMed.it
La prima pagina di Haaretz

A POCHI GIORNI dal cessate il fuoco tra israeliani e palestinesi, si torna a parlare delle vittime, soprattutto dei bambini. Lo ha fatto il quotidiano israeliano di centrosinistra Haaretz pubblicando in copertina le foto dei bambini uccisi negli 11 giorni di guerra, con il titolo "67 bambini uccisi a Gaza. Questo è il prezzo della guerra". A riprendere l'articolo è stato il New York Times, eliminando però i due minori israeliani uccisi dai razzi di Hamas presenti nell'articolo originale. Una scelta "coraggiosa", per molti, sbagliata per altri che hanno invitato a cancellare gli abbonamenti. Su Twitter l'editore si è scusato: "Togliere i due bambini israeliani uccisi è un grave errore". Intanto, il Consiglio diritti umani dell'Onu avvia una Commissione d'inchiesta permanente sulle violazioni dei diritti umani da parte di Israele sui palestinesi. Lo Stato ebraico protesta: "Niente su Hamas".

Per inviare la propria opinione al Fatto Quotidiano, telefonare: 06/ 328181, oppure cliccare sulla e-mail sottostante

lettere@ilfattoquotidiano.it

Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT