domenica 17 ottobre 2021
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Io sono Israele (a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






israele.net Rassegna Stampa
03.10.2021 Da dieci anni Cupola di ferro protegge ebrei, cristiani e musulmani senza discriminazioni
Analisi di Bassem Eid

Testata: israele.net
Data: 03 ottobre 2021
Pagina: 1
Autore: Bassem Eid
Titolo: «Da dieci anni Cupola di ferro protegge ebrei, cristiani e musulmani senza discriminazioni»
Da dieci anni Cupola di ferro protegge ebrei, cristiani e musulmani senza discriminazioni
Analisi di Bassem Eid

(da Israele.net)

L'attivista palestinese:
Bassem Eid

Immagine correlata
Come funziona il sistema anti-missile Iron Dome

In quanto palestinese che vive a Gerusalemme est, faccio affidamento su Kipat Barzel (“Cupola di ferro”) per la protezione della mia famiglia e della mia comunità dagli attacchi missilistici. Perché mai qualcuno dovrebbe voler togliere il finanziamento a questo strumento salvavita, puramente difensivo, che tiene al sicuro dal terrorismo ebrei, musulmani e cristiani? Permettetemi di ripeterlo: Cupola di ferro non è un’arma da guerra offensiva. E’ piuttosto una rete completa di sensori e sistemi antimissile che proteggono Israele da attacchi aerei a corto e medio raggio, principalmente da parte delle organizzazioni terroristiche Hamas e Hezbollah che operano rispettivamente nella striscia di Gaza e in Libano. Da quando è entrato in funzione, circa dieci anni fa, Cupola di ferro ha intercettato più di 3.150 attacchi missilistici diretti contro i centri abitati del paese, diventando un sistema leader nel settore della difesa anti-aerea. Questa incredibile (e costosissima) tecnologia è stata sviluppata congiuntamente da Israele e Stati Uniti e continua a rappresentare un elemento di straordinario valore per entrambi i paesi. Ha salvato innumerevoli vite e permette a milioni di noi di vivere la nostra vita quotidiana in relativa sicurezza. Per ragioni che mi è impossibile comprendere, una piccola frazione dei Democratici al Congresso degli Stati Uniti ha suscitato scalpore, la scorsa settimana, minacciando di far deragliare l’intero budget della difesa degli Stati Uniti pur di tagliare i fondi per Cupola di ferro. In effetti, sono riusciti a modificare il disegno di legge sugli stanziamenti della difesa, noto come NDAA (National Defense Authorization Act). Percependo il pericolo politico, i leader del Congresso hanno introdotto un nuovo disegno di legge per ripristinare il finanziamento, che è passato con 420 voti contro 9. Nel corso della mia vita ho visto molte azioni teoricamente intraprese per aiutare la mia comunità e il mio popolo, i palestinesi. Tutti questi politici sedicenti progressisti passano molto tempo a parlare di noi. Ma praticamente nessuno di loro ci ha mai aiutato in modo concreto. Sapete cosa invece ci ha aiutato moltissimo? Cupola di Ferro. Indipendentemente da quello che ognuno di noi possa pensare di Israele, di Hamas o di Hezbollah, le nostre case e le nostre famiglie vengono prese nel fuoco incrociato ogni volta che scoppia una guerra. In realtà questo insensato tentativo, fortunatamente fallito, di tagliare il finanziamento a Cupola di ferro non dovrebbe scioccare nessuno. Piuttosto, dovrebbe servire da ammonimento per tutti. È davvero allarmante che una fazione estremista del Partito Democratico minacci l’intero budget della difesa degli Stati Uniti solo perché odia Israele. Questi estremisti sono così decisi a lasciare Israele, l’unico stato ebraico sulla Terra, totalmente indifeso davanti gli atti di terrorismo, che pur di farlo sono pronti a mettere in pericolo anche i palestinesi come me.
(da Times of Israel)


http://www.israele.net/scrivi-alla-redazione.htm

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT