sabato 03 dicembre 2022
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Dubai ricorda la Notte dei Cristalli (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Italia Oggi Rassegna Stampa
25.11.2022 Periscopio 25/11/2022
A cura di Diego Gabutti

Testata: Italia Oggi
Data: 25 novembre 2022
Pagina: 10
Autore: Diego Gabutti
Titolo: «Periscopio 25/11/2022»
Riprendiamo da ITALIA OGGI di oggi, 25/11/2022, "Periscopio" a cura di Diego Gabutti.

Cosa sta succedendo a Kherson: perché Putin la vuole a tutti i costi-  Corriere.it
Kherson

I nemici continuano a «calcolare» attentamente i nostri lanci e i nostri rifornimenti. Invano sperano nell’esaurimento delle nostre scorte. Ce n’è abbastanza per tutti! Dmitri Medvedev.

Non riesco a non pensarci. Dieci milioni di persone sono al gelo e al buio a due ore di volo da noi. La guerra d’invasione di Putin è stata da subito una guerra contro i civili. Abbiamo visto le prove delle torture, delle fosse comuni, abbiamo visto i bombardamenti di ospedali e di scuole, e ora i missili russi distruggono anche le centrali elettriche. [...] Poche ore fa, i russi hanno bombardato l’ennesimo ospedale civile. Cosa proverà, la mamma che aveva appena partorito, a cui i missili hanno ammazzato il suo neonato? Cosa si saranno detti, lei e il dottore che le è rimasto accanto, mentre il mondo crollava? Antonella Boralevi, HuffPost.

Parlamento Ue: «Russia sponsor del terrorismo». M5s si astiene e 3 Pd votano contro. Europa.today.it 1

Propongo di riconoscere il Parlamento europeo come sponsor dell’idiozia. Maria Zakharova, portavoce del governo russo.

Fuori uso il portale internet di Strasburgo. Anonymous Russian rivendica: «Loro sponsor dell’omosessualità». Europa.today.it 2

«Grande assente del testo della risoluzione è la parola pace e per questo [...] il nostro voto sarà di astensione», [...] spiega la delegazione dei pentastellati a Strasburgo. Ansa.

Molti [i Dem] che si smarcano. Non partecipano al voto Giuliano Pisapia, Patrizia Toia, Caterina Chinnici, Franco Roberti. Votano contro: Massimiliano Smeriglio, Andrea Cozzolino, Pietro Bartolo. Angela Mauro, HuffPost.

Mosca. Sì. Usa, Ankara & C. no. I terroristi che danno dei terroristi ai russi. Titolo del Fattoff.

Pioggia di missili sull’Ucraina. Il paese verso il blackout totale. Sette morti, un neonato ucciso a Zaporizhzhia. Staccate dalla rete tre centrali nucleari. Titolo della Stampa.

Non so dirvi quale limitazione alla mia libertà sia la peggiore: se il braccialetto elettronico o il decreto che permette a Putin di nominare i giudici. Perché lei, signor giudice, vaglierà tutti i casi politici che le diranno di vagliare e firmerà scartoffie che chiamerà risoluzioni pur sapendo che non risolvono un bel niente; tutto per tenersi stretta la poltrona. Lei ha detto che la schiavitù è stata abolita più di un secolo fa, ma signor giudice, lei chi è, allora? Marija Alëchina, della band Pussy Riot (Proteggi le mie parole, e/o 2022).

[Teheran]. La scure della repressione non guarda in faccia a nessuno. Tanto che a finire in manette è anche Farideh Moradkhani, nipote della Guida Suprema Ali Khamenei, che vede traballare il suo regime sotto i colpi di coraggiose proteste e di ciocche di capelli al vento. Ansa.

Mezzo secolo fa, quando i reparti del KGB deportavano cittadini dagli stati baltici che l’URSS aveva invaso e soppresso, c’erano anche i filatelici tra le categorie sociali da prelevare. Iosif Bodskij, Profilo di Clio.

Non capisco dove sia l’epica di andare in piazza contro una manovra che riduce il costo delle bollette per famiglie e imprese. Non sono un economista, ma mi sembra una legge abbastanza in continuità col precedente governo, dettata dalla necessità di fronteggiare le emergenze. Mi pare una mossa della disperazione. Loris Zanatta 1 (Alessandra Ricciardi, Italia Oggi).

Governo vigliacco. Giuseppe Conte, il Fattoff.

Manovra improvvisata e iniqua. Enrico Letta.

Il Pd continua a comportarsi come se fosse il baricentro del sistema politico italiano, esibisce il suo presunto monopolio in Italia delle virtù democratiche. Ma ha un’identità sempre più annacquata, non si capisce quali siano le proposte per il futuro. Credo che non lo appiano neppure loro. Loris Zanatta 2 (Alessandra Ricciardi, Italia Oggi).

Al Nazareno sentono il bisogno di volare alto specie in una fase scura come questa nella quale i consensi sono calati [...] e si è smarrito il senso della propria esistenza nonché la direzione del cammino. Non è un problema filosofico, o di valori. Pertanto il rischio è quello dell’aria fritta, di documenti alati quanto inservibili. Mario Lavia, Linkiesta.

Il verso è tutto. Gabriele D’Annunzio, Il piacere.

Ma l’empatia è un movimento dell’animo gratuito o piuttosto un rispecchiamento nell’altro del destino che ci tocca? Destino che, se messo a fuoco, risulta insopportabile sperimentare in solitudine? Come una fatalità che colpisce solo te senza alcuna ragione? «Debolezza» insignificante di fronte al disordine che ti strattona, guidato dai suoi imperscrutabili capricci? [Alè]. Gianfranco Bettini, A sinistra da capo.

«Sto preparando la difesa con i miei avvocati. Risponderò nel merito. Punto per punto», dice Aboubakar Soumahoro. Angelo Bonelli e Nicola Fratoianni: «Dovevi farlo prima, aspettiamo da una settimana». Concetto Vecchio, la Repubblica.

Se il Levitico, il libro di Ezechiele e la Lettera di Paolo ai Romani sono tornati di stringente attualità, il merito è del senatore Fd’I Lucio Malan, che a Un giorno da pecora ha ricordato come le Scritture considerino l’omosessualità «un abominio». Non è la prima volta che un politico di destra interpreta la Bibbia in modo originale. [...] Al biblista Malan si potrebbe obiettare che San Paolo trova sì indecorosi gli uomini che vanno con altri uomini, ma anche quelli che portano i capelli lunghi. Quindi persino il ciuffo del senatore sarebbe a rischio di peccato mortale. Massimo Gramellini, CorSera.

Ogni uomo ha le sue natiche morali, che non mostra senza rossore, e che nasconde il più possibile con i calzoni della buona creanza. Georg Christoph Lichtenberg, Osservazioni e pensieri.

A me i moralisti basta guardarli in faccia. Non ne hanno mai una sola. Roberto Gervaso.

Immagine correlata
Diego Gabutti

italiaoggi@class.it

Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT