martedi` 04 ottobre 2022
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

L'esempio di Golda Meir


Clicca qui






Corriere della Sera Rassegna Stampa
17.07.2022 Germania, opera d’arte antisemita: si dimette la direttrice della fiera Documenta
Dopo settimane di polemiche

Testata: Corriere della Sera
Data: 17 luglio 2022
Pagina: 35
Autore: la redazione del Corriere della Sera
Titolo: «Opera d’arte antisemita: si dimette la direttrice della fiera Documenta»
Riprendiamo dal CORRIERE della SERA di oggi, 17/07/2022, a pag.35, la breve "Opera d’arte antisemita: si dimette la direttrice della fiera Documenta".

Documenta head defends response to antisemitism accusations | Arts | DW |  15.07.2022
Sabine Schormann

Dopo alcune settimane di dure polemiche, Sabine Schormann ha rassegnato le dimissioni da direttrice della fiera d’arte tedesca Documenta. La manifestazione di arte contemporanea, che si tiene ogni cinque anni nella città di Kassel, è stata investita da pesanti accuse per via di un’opera nella quale comparivano figure di evidente taglio antisemita. Come ha riferito Paolo Valentino sul «Corriere» del 22 giugno scorso, le immagini incriminate nel grande striscione predisposto dal collettivo indonesiano Taring Padi erano due: una rappresentava un militare dal volto suino, dotato di una sciarpa con la stella di David e di un elmetto con la scritta Mossad (il servizio segreto israeliano); nell’altra compariva un personaggio dal volto feroce con i tipici riccioli degli ebrei ultraortodossi e la sigla SS sul cappello. Lo striscione è stato prima coperto e poi rimosso in seguito alle proteste, ma questo non è bastato a placare le polemiche, tanto che la famosa artista Hito Steyerl ha ritirato la sua opera dalla rassegna. Il consiglio d’amministrazione della fiera ha dichiarato che lo striscione incriminato «ha chiaramente oltrepassato i limiti, danneggiando Documenta in modo significativo». Dopo di che la direttrice Schormann ha lasciato il suo incarico.

Per inviare al Corriere della Sera la propria opinione, telefonare: 02/62821, oppure cliccare sulla e-mail sottostante

lettere@corriere.it

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT