mercoledi` 17 agosto 2022
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Hillel Neuer smaschera l'antisemitismo dell'Unrwa (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Libero Rassegna Stampa
27.11.2021 Francia: pericolo Zemmour
Commento di Mauro Zanon

Testata: Libero
Data: 27 novembre 2021
Pagina: 17
Autore: Mauro Zanon
Titolo: «Zemmour frenato da una gravidanza»
Riprendiamo da LIBERO di oggi, 27/11/2021 a pag.17, con il titolo "Zemmour frenato da una gravidanza", il commento di Mauro Zanon.

Risultati immagini per mauro zanon
Mauro Zanon


Eric Zemmour

Il primo scoop della campagna elettorale per le presidenziali francesi lo firma la rivista di gossip Closer, la stessa che aveva rivelato la liaison segreta tra l'ex capo dello Stato François Hollande e l'attrice Julie Gayet. Lo scrittore e intellettuale sovranista Eric Zemmour, che il prossimo 5 dicembre allo Zenith di Parigi ufficializzerà la sua candidatura all'Eliseo, aspetta un figlio dalla sua fedelissima consigliera, la 28enne Sarah Knafo, secondo quanto rivelato da un'inchiesta del numero di Closer in edicola da ieri. «Eric Zemmour sarà presto papà per la quarta volta a 63 anni. Secondo le informazioni di Closer, la sua compagna Sarah Knafo attende il suo primo bambino. Il lieto evento è previsto per il mese di maggio 2022, all'indomani del secondo turno delle presidenziali», ha scritto ieri il magazine parigino.

LA VITA PRIVATA La relazione tra l'opinionista star della destra identitaria e la giovane funzionaria formatasi all'Ena, la superscuola delle élite francesi, era già stata portata sotto i riflettori a fine settembre da Paris Match, attraverso alcune foto paparazzate che ritraevano i due in atteggiamenti intimi. L'inchiesta di Closer conferma la love story extraconiugale, ma aggiunge anche un'informazione non certo secondaria. «Eric Zemmour è già padre di tre figli: Thibault, Hugo e Clarisse, nati da una precedente unione (Zemmour, tuttavia, non ha ancora divorziato ufficialmente dall'attuale moglie, l'avvocato Mylène Chichportich, con cui è sposato da quasi quarant'anni, ndr). Questa gravidanza stravolgerà le carte della sua corsa alle presidenziali?», si chiede Closer, rivelando che Sarah Knafo ha già iniziato a fare tutti gli esami necessari per una futura mamma e che presto dovrà riadattare la sua agenda per preservare la sua salute e quella del figlio o della figlia che porta in grembo. Il polemista e la sua consigliera hanno tentato giovedì di impedire l'uscita del numero di Closer contenente i dettagli della loro relazione amorosa e della gravidanza. Ma la richiesta di proteggere la loro privacy è stata respinta dal tribunale giudiziario di Parigi e la rivista è uscita ieri in tutte le edicole di Francia con il titolo: «Eric Zemmour diventerà papà nel 2022».

LA DENUNCIA Ieri mattina, il polemista ha sporto denuncia contro il magazine per «violazione della privacy» e assicurato su Twitter «Difenderò gelosamente, ferocemente, la mia vita privata e quella dei miei familiari. La vita pubblica sì. Il voyeurismo no. Mi dispiace per i perversi». Su BfmTv, l'avvocato di Zemmour ha promesso una battaglia spietata contro la rivista scandalistica, definendo il servizio «disgustoso» e annunciando la sua intenzione di «colpire Closer nel portafoglio», a colpi di risarcimenti. Sempre su BfmTv, Benjamin Dargent, direttore di Closer, siè difeso in questi termini: «Non abbiamo pubblicato un'informazione a caso, l'abbiamo verificata. C'erano voci che si rincorrevano nel milieu giornalistico e politico da alcuni giorni. Sono arrivate anche a noi (...). Abbiamo interrogato alcune persone vicine alla coppia Zemmur-Knafo e abbiamo avuto una conferma formale di questa gravidanza», ha dichiarato Dargent. Secondo quanto rivelato dal giornalista dell'Express Etienne Girard nel suo libro Le radicalisé, Zemmour e colei da cui aspetta un figlio si sarebbero incontrati per la prima volta a 13 anni. Da adulti, secondo l'autore, si sarebbe creata una relazione simbiotica, «diversa da una relazione classica tra una consigliera e un possibile candidato». La denuncia sporta ieri da Zemmour non è la prima nei confronti del magazine, come ricordato dal Parisien. Lo scorso ottobre, Closer aveva messo in copertina una foto della moglie, Mylène Chichportich, accompagnata dal titolo: «Sua moglie si rifiuta di divorziare!». Zemmour decise di attaccare il giornale perché la copertina, secondo le sue parole, «violava la sua vita privata e il suo diritto all'immagine».

Per inviare a Libero la propria opinione, telefonare: 02/99966200, oppure cliccare sulla e-mail sottostante

lettere@liberoquotidiano.it

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT