lunedi` 20 maggio 2024
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE

vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Non dimenticheremo mail gli orrori del 7 ottobre (a cura di Giorgio Pavoncello) 15/01/2024


Clicca qui






Informazione Corretta Rassegna Stampa
11.04.2024 I lettori ci scrivono, Deborah Fait risponde
Lettere a Informazione Corretta

Testata: Informazione Corretta
Data: 11 aprile 2024
Pagina: 1
Autore: Deborah Fait
Titolo: «I lettori ci scrivono, Deborah Fait risponde»

2 lettere

1. Su la testa, cretini! 11/04/2024

Fine Ramadan

Cara Deborah, Questa mattina sono rimasta stupita nel vedere quanti musulmani ci sono in giro! A quando una bella manifestazione di ebrei? Le mando questo articolo, "Occhio per occhio, Nobel per Nobel" di Paolo Guzzanti (https://www.ilgiornale.it/news/cronache/occhio-occhio-nobel-nobel-1434040.html ) che conservo nel mio portafoglio e che leggo ogni tanto! Vorrei vederlo in un manifesto per strada!
Riusciremmo a far entrare un po’ di sale in tutte le zucche vuote che ci sono in giro?
Con affetto.
Shalom
Renata

Cara Renata,
I cretini non tireranno mai su la testa perché sarebbe lo stesso che ammettere ciò che sono. Si, ogni giorno vediamo manifestazioni di musulmani, quelli veri o i loro simpatizzanti idioti che starnazzano per le strade e piazze italiane, che occupano le università al grido free Palestine, spesso seguito da Ammazza gli ebrei. Ogni volta che li vedo mi chiedo quanti soldi saranno costati e quante vite costeranno. Vite innocenti. Ha ragioni Guzzanti, l’Europa ha cambiato l’intelligenza con l’ignoranza e l’arretratezza,  ha sostituito i premi Nobel con kefieh che avvolgono teste vuote colme solo di odio e fanatismo. Purtroppo, io ne sono sicura, i cretini non alzeranno mai la testa, se lo facessero non sarebbero cretini.
Un caro Shalom     

*******************************************

2. Berlusconi, un grande? 11/04/2024

Berlusconi in visita in Israele. Sempre stato un amico dello Stato ebraico

Buongiorno, leggo e concordo con le vostre denunce in relazione alla vergognosa deriva anti Israele delle reti Mediaset. Nel rispondere ad un lettore il 9/4 giustamente sentenziate che con "il grande Silvio Berlusconi" al timone del biscione tutto ciò non sarebbe mai avvenuto. Ma come? Fino a ieri, si IERI, avete proferito ogni genere di insulto al Cavaliere (che non ho mai amato se non come presidente del Milan), gli avete dato del criminale, satanista , cerchiobottista con gli islamici, amico di Israele all'abbisogna, fascista, nazista ecc. Quando poi Berlusconi si è espresso (giustamente secondo noi) contro la follia di Zelensky, Nato e Ue gli avete vomitato addosso di tutto. Adesso lo rimpiangete? Ma siate correnti. Prima eravate pro Putin e contro la nazista Ucraina, ora il nazista è diventato L'uomo del Cremlino. Prima Navalny era un estremista di destra ora un martire della libertà. A quando il prossimo "contrordine compagni"?
Marco, Rossella, Ariel, Andrea, Lasser

Gentili Amici,
Non credo di aver scritto mai un articolo su Berlusconi e non capisco il motivo delle vostre accuse. Se IC ha pubblicato cose scritte da altri, dopo averle presentate con le dovute critiche, è il suo preciso compito. Penso che abbiate scritto questa lettera tanto per dare fastidio perché IC ha sempre avuto una sola linea: ISRAELE. Siccome nessun personaggio politico è intoccabile in democrazia, io ho sempre duramente criticato chi cambiava rotta nei confronti di Israele. Berlusconi non lo ha mai fatto. Aggiornatevi meglio per la prossima lettera.
Un cordiale shalom  


takinut3@gmail.com

Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT