lunedi` 03 ottobre 2022
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

L'esempio di Golda Meir


Clicca qui






Informazione Corretta Rassegna Stampa
09.08.2022 Deborah Fait risponde a una lettrice
Trump contro Pelosi a Taiwan

Testata: Informazione Corretta
Data: 09 agosto 2022
Pagina: 1
Autore: Deborah Fait
Titolo: «Trump contro Pelosi a Taiwan»


Immagine correlata
Donald Trump

Gentile Deborah Fait,
Le parole di Trump contro Pelosi lo cancellano definitamente dalla storia americana. ╚ vero che nei confronti di Israele-accordi di Abramo e ambasciata a Gerusalemme- sono stati due atti di importanza storica, ma mi viene il dubbio che il merito sia stato del genero, adesso Trump mette paura anche solo vederlo in Tv. Che ne pensa gentile Deborah? La ringrazio per il lavoro che sta facendo e la saluto cordialmente.

Mirella Fattori

áGentile Mirella,
Donald Trump ha criticato duramente Nancy Pelosi, presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, per la sua visita a Taiwan. “Cosa ci faceva a Taiwan? Ha dato alla Cina la scusa che cercava “ ha detto l’ex capo della Casa Bianca con un tono violento e un’espressione furiosa come solo lui sa fare. Tra i due non Ŕ mai corso buon sangue e bisogna ammettere che Trump ha fatto di tutto per crearsi dei nemici tra i suoi stessi collaboratori. Gli Accordi di Abramo e il trasferimento dell’ambasciata americana a Gerusalemme sono stati due veri e propri miracoli di importanza storica. C’Ŕ chi dice che il merito vada tutto a Jared Kushner, genero di Trump. Kushner Ŕ un giovane ebreo laureato a Harvard, uomo d’affari intelligente e colto e sono convinta che, con l’appoggio della moglie Ivanka, figlia di Donald Trump e sua compagna, intelligente e volitiva, abbia il merito di aver ottenuto quei due miracoli avvenuti in Israele. Onestamente bisogna dire che nulla sarebbe avvenuto se alla Casa Bianca non ci fosse stato Donald Trump e la sua innegabile simpatia per lo stato ebraico. Penso che non abbia nessuna possibilitÓ di vincere le prossime elezioni ma non si pu˛ negare che, seppur affiancato dal genero e dalla figlia, non sia stato, all’epoca, una benedizione per Israele. Ai coniugi Kushner aggiungerei Nikki Haley, grande amica del popolo ebraico. ╚ da un po’ che non la si sente fare dichiarazioni pubbliche ma mi auguro con tutto il cuore che sia lei la prossima presidente degli Stati Uniti.
Un cordiale shalom

takinut@gmail.com

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT