giovedi` 23 settembre 2021
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Ecco che cos'è Hamas (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Informazione Corretta Rassegna Stampa
18.02.2021 Chi è Marwan Barghouti?
Deborah Fait risponde a un lettore

Testata: Informazione Corretta
Data: 18 febbraio 2021
Pagina: 1
Autore: Deborah Fait
Titolo: «Chi è Marwan Barghouti?»

Immagine correlata
Marwan Barghouti, condannato a 5 ergastoli

Gent.ma Sig.ra Fait Vorrei parlare dell' ultimo dilemma di Israele. Oltre la pandemia, il terrorismo, e la minaccia Iraniana, lo Stato Ebraico ha un nuovo problema. Il super ergastolano Marwan Barguti, autore di eccidi di massa, ha l'intenzione di candidarsi alla presidenza della “palestina". Nell'eventualità della sua elezione, Israele dovrebbe liberarlo, democrazia dixit. Immaginiamo di essere nel 1961, Adolf Eichmann si candida e vince le elezioni in Germania. Lo Stato Ebraico lo libera???
Cordiali saluti

Ilan Bension

Gentile Ilan,
Da anni l'ergastolano Barghouti viene acclamato premier dell'Autorità Palestinese ed esiste la possibilità che, se mai faranno le elezioni, venga eletto. Ha una grande rete di complici che sanno fare una propaganda molto convincente, stile palestinese naturalmente. Non ho la minima idea di quello che potrebbe accadere e come dovrebbe comportarsi Israele nel malaugurato caso fosse eletto. Credo che nessuno al momento sappia come fare in quel caso perché non è mai accaduto. Si, democrazia dixit ma non mi risulta che nessuna democrazia abbia mai liberato un assassino con cinque ergastoli sulle spalle per andare a fare Il presidente di un conglomerato di terroristi. L'esempio di Eichmann è calzante, mai sarebbe stato liberato.  Staremo a vedere, sono curiosa anch'io augurandomi che Israele non debba mai essere messo in una simile situazione.
Un cordiale shalom

takinut@gmail.com

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT