lunedi` 27 maggio 2024
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE

vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Non dimenticheremo mail gli orrori del 7 ottobre (a cura di Giorgio Pavoncello) 15/01/2024


Clicca qui






 
Gabriel Barouch
IC/Mappamondo
<< torna all'indice della rubrica
IC Mappamondo: La propaganda unilaterale contro Israele 05/04/2024

IC Mappamondo: La propaganda unilaterale contro Israele
Analisi di Gabriel Barouch

Volantini come questo, più i messaggi sui cellulari, sono mandati a milioni ai residenti di Gaza, per avvertirli prima delle operazioni militari. L'IDF si adopera più di ogni altro esercito moderno per evitare vittime civili. Nonostante tutto, è bastato un incidente, con l'uccisione dei 7 volontari di WCK, per scatenare una campagna globale contro Israele, con accuse di genocidio

Dopo il  tragico evento accaduto contro sette componenti del World Central Kitchen, tragicamente uccisi a Gaza, il Primo ministro Netanyahu ha ammesso che era a causa di un errato attacco israeliano e che verrà condotta un indagine indipendente per accertare i fatti in modo che un errore simile non si ripeti mai più.

Israele ha un alto rispetto per le vite umane, a differenza di Hamas.

Nessuno si è chiesto cosa sia successo, quando Hamas ha:

  • lanciato centinaia di missili all’interno di Gaza ammazzando civili e famiglie palestinesi,
  • creato nell’Ospedale Al-Shifa, un centro di comando militare,
  • nascosto un numero elevato di armi e munizioni nelle moschee e scuole gestite dal UNRWA,
  • usati civili, inclusi bambini come scudi umani,

Anziché far vedere un fronte unito contro il terrorismo, la comunità internazionale guarda solo alla propaganda falsa di Hamas.

Bandiera Israeliana bruciata davanti all’ambasciata in Norvegia incitando al Terrorismo

Quando Israele viene bombardata come tuttora nel Nord con migliaia di missili, c’e il silenzio della comunità internazionale.
Quando Israele contrattacca, ci sono proteste in tutto il modo e vengono proposte risoluzioni all’ONU conto Israele.

A Israele importa la vita dei Palestinesi più degli stessi leader di Hamas. Esperti militari affermano che Israele sta definendo un nuovo standard nelle guerre urbane ad alta densità. Israele ha:

  • effettuato più di 7000 telefonate dirette a Palestinesi,
  • mandato più di 13.000.000 di messaggi di testo,
  • utilizzato droni con avvisi vocali,
  • lasciato più di 15.000.000 di messaggi vocali,
  • lanciato milioni di volantini

Tutto ciò per avvisare i palestinesi che devono lasciare le zone di combattimento, dove devono andare e attraverso quali strade.

Nessun esercito al mondo ha fatto tutto ciò!

John W. Spencer, un esperto militare americano e ricercatore di guerre urbane ha dichiarato che l’IDF (esercito israeliano), ha portato le vittime civili in guerre urbane ad un livello storicamente basso e precisa “non ho mai visto una guerra dove il numero delle vittime umane arriva a giorni a cifre singole”

Hamas al contrario attacca zone urbane all’interno di Israele da zone urbane all’interno di Gaza. Questo è un doppio crimine di guerra.

Il Presidente Lula che dichiara: 12 milioni e 300mila uccisioni

Intanto il presidente brasiliano Lula sostiene che Israele ha ucciso 12,3 milioni di bambini a Gaza quando la popolazione complessiva di Israele e Gaza e di circa 11 milioni.


Gabriel Barouch


(Copyright/ tutti i diritti riservati 2024)


Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT