sabato 27 novembre 2021
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Ricordiamo i profughi dimenticati (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






 
Stefano Magni
USA
<< torna all'indice della rubrica
Le folli dichiarazioni di Emma Bonino 09/11/2014
 

Si può essere pro-Iran  e filo-israeliana ?
Israele e Palestina, "due democrazie" ?


                                    Monica Maggioni, direttrice di Rainews24

Venerdì 7 novembre 2014, , su Rainews 24, la direttrice Monica Maggioni ha intervistato  Emma Bonino. Argomenti politica estera e Medio Oriente e, naturalmente, Israele.
 http://www.rainews.it/dl/rainews/media/int-Bonino-9bb9d391-c617-4d8d-8ba3-38d19a006cf2.html
"Lei sta parlando con una radicale – afferma la Bonino rispondendo a Monica Maggioni – quindi con una convintamente filoisraeliana, ciò nonostante non dobbiamo approvare la politica di Netanyahu che mette a repentaglio la sicurezza di Israele e radicalizza i palestinesi, dando all’Isis la possibilità di reclutare anche loro"
Sono rimasta allibita da queste parole, non una sola critica ai palestinesi, se sono le belve che sono la responsabilità è di Netanyahu che, costruendo case a Gerusalemme, li costringe a radicalizzarsi e ad ammazzare gli israeliani come se non fosse la storia di sempre, di prima che Netanyahu nascesse, come se non fosse il fine di ogni palestinese che si rispetti diventare martire ammazzando gli odiati sionisti.
Natanyahu sta portando Israele all’isolamento diplomatico, dice la Bonino, ma se Israele è stata isolata da sempre e i palestinesi fanno terrorismo da sempre. Dimentica forse la ex ministra degli esteri che la prima intifada è scoppiata col governo Rabin e la seconda, durata 5 anni di terrore, col governo Barak che voleva dare a Arafat praticamente tutto ricevendo in cambio un rifiuto e la guerra ?
Non erano entrambi di sinistra sia Rabin che Barak? E dove erano le case di Netanyahu all'epoca? La verità è che tutto serve per accusare Israele assolvendo i veri responsabili della situazione di guerra perenne che siamo costretti a vivere in questo Paese.

"Io non parlo della creazione di due paesi ma di due democrazie".
Brava Bonino! Complimenti! I palestinesi hanno proprio le basi necessarie per creare una democrazia, tra un assassinio e l’altro ci stanno giusto pensando, e aggiunge "I radicali avevano fatto la proposta di far entrare in Europa Israele e Palestina ma Israele ha rifiutato!"
Certo che Israele ha rifiutato, come fa a fidarsi di un'Europa antisemita e completamente prona all'islam. Ma la Palestina­­? La Palestinachenonc'e' che ruolo avrebbe in Europa­­­? Divulgare forse la cultura dell’ omicidio, della violenza, dell'odio. Non avete già abbastanza problemi, Bonino, non avete già islamizzato e arabizzato a sufficienza la ormai defunta cultura europea?
Non avete già distrutto la bellezza delle vostre città? Volete proprio il colpo di grazia?

Fate pure ma non alle spese di Israele.

Deborah Fait ,
da Gerusalemme, capitale di Israele unica e indivisibile

Per inviare a RaiNews24 la propria opinione, scrivere a:
webnews24@rai.it
telefonare a: 06/33179000


Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT