mercoledi` 29 maggio 2024
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE

vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Non dimenticheremo mail gli orrori del 7 ottobre (a cura di Giorgio Pavoncello) 15/01/2024


Clicca qui






 
Ugo Volli
Cartoline
<< torna all'indice della rubrica
Cani, piccioni, scoiattoli, Topolini: tutti da ammazzare per la vera fede 02/02/2011

Cani, piccioni, scoiattoli, Topolini: tutti da ammazzare per la vera fede



Cari amici, in attesa di buone notizie dall'Egitto (ma arriveranno, l'ambasciatore americano ha incontrato ieri i rappresentanti dell'ambascita americana e Kerry, che con quell'espresssione un po' così sembra un Obama passato in lavatrice e non stirato ma ha la stessa intelligenza politica, ha appena invitato Mubarak a farsi da parte educatamente), provo a tenervi allegri con qualche storia vera islamica di animali, streghe e altre cose simpatiche. Di pescecani e avvoltoi, di streghe e incantesimi abbiamo già parlato. Ma che ne dite dei topi? Lo sapevate che gli Israeliani usano "orde" di topi per cacciare gli arabi dalla città occupata di Gerusalemme ? Lo afferma l'agenzia dell'Autorità Palestinese Wafa, che in realtà prima aveva parlato di "maiali selvaggi", che però sono un po' scomodi da maneggiare (http://www.jpost.com/Home/Article.aspx?id=108216) . I topi invece sono un'arma anti-islamica ideale, tant'è vero che l'importante sceicco saudita Muhammad Al-Munajid ha emesso una fatwa qualche tempo fa contro Topolino, alias Mickey Mouse, "creatura repellente e corrotta", un "soldato di satana" quasi come Jerry di Tom e Jerry, che "secondo la legge islamica deve essere assolutamente uccisa". Ecco, se incontrate Topolino andando in ufficio o passeggiando per la città, ammazzatelo subito, per favore e non badate alle sue lamentele, neppure se dice di essere un disegno animato. I soldati di Satana sono pericolosissimi e potrebbero mettere fuoco alla casa. Parola di  Muhammad Al-Munajid (http://www.ynetnews.com/articles/0,7340,L-3597638,00.html).
Oltre ad ammazzare i topi, la religione islamica insegna che anche i cani vanno uccisi, soprattutto quelli neri. E non occorre neppure che danneggino i poveri palestinesi, vanno uccisi e basta, come insegna Maometto ( http://www.answering-islam.org/Silas/dogs.htm#_Toc158088965)
Ma  non è finita qui. Vi stanno simpatici gli uccelli? Date ogni tanto del granturco ai piccioni, per esempio in Piazza San Marco a Venezia? Male malissimo. Dovete sapere che i piccioni sono spie peggio degli avvoltoi. Le gloriose forze di sicurezza iraniane ne hanno appena arrestati due per spionaggio, loro che di spionaggio se ne intendono. E il solo problema che hanno è se impiccarli come fanno con i dissidenti, lapidarli per adulterio o farli in pentola (http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/middleeast/iran/3229526/Iran-arrests-pigeons-spying-on-nuclear-site.html). Non sono solo i piccioni a spiare gli iraniani, però, ci si mettono anche gli scoiattoli. Sempre gli iraniani ne hanno messo in prigione quattordici, come al solito per spionaggio: sembra che "portassero congegni di rilevazione di una potenza straniera", ma i gloriosi servizi segreti degli ayatollah gli hanno arrestati prima che entrassero in azione, insospettiti dal loro sgranocchiare (http://www.ynetnews.com/articles/0%2C7340%2CL-3425130%2C00.html).
Ditemi un po', trovate forse i nostri maestri islamici un po', come dire, paranoici, o comunque in difficoltà con la natura? Mah, non impressionatevi, hanno comunque ragione loro. Forse noi ci siamo corrotti, teniamo cani, guardiamo film coi topolini, troviamo simpatici gli scoiattoli e i piccioni. E non mettiamo nemmeno il burka alle donne. Siamo dei selvaggi, vedete. Tutta colpa nostra.

Ugo Volli


Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT