Questo sito dispone di una versione ottimizzata per dispositivi mobili, clicca qui per utilizzarla.
venerdi 23 ottobre 2020
Commenti & TG news watch
Deborah Fait
Israele, ebrei & il mondo
Manfred Gerstenfeld
Israele/USA
Antonio Donno
Medio Oriente diritto e società
Giovanni Quer
Corsivi controluce in salsa IC
Diego Gabutti
Antisemitismo Antisionismo
Giuliana Iurlano
Diplomazia
Zvi Mazel
Europa e Medioriente
Michelle Mazel
Controcorrente: i video di Luca Donadel
Luca Donadel
Il contadino di Galilea
Andrea Zanardo
Israele/Analisi
Angelo Pezzana
Libri & Recensioni

Stefano Piazza, Luciano Tirinnanzi - I Semi del Male. Da Al Qaeda a ISIS, la stirpe del terrorismo - 05/10/2020




Seguici anche su:
12/10/2020 - Clicca qui
22.10.2020
Per combattere il terrorismo islamico le parole non bastano
Intervista di Anais Ginori all'imam moderato Hassen Chalghoumi, le belle parole di Macron,mancano i fatti
L'imam Hassen Chalghoumi

Riprendiamo oggi, 22/10/2020, a pag.17, con il titolo 'Svegliatevi musulmani è l’ora dell’Islam dei Lumi. E i professori sono profeti' l'intervista di Anais Ginori all'imam Hassen Chalghoumi; dalla STAMPA, a pag. 17, la breve "Macron: Samuel Paty incarna la libertà e la Repubblica".

Sono lodevoli le parole dell'imam Hassen Chalghoumi, che rischia la propria vita ogni giorno: è il prezzo che paga per esprimere il proprio pensiero. Peccato che conti poco nell'islam francese, in cui prevalgono posizioni estremiste lontane dalle sue. I governi francesi, e in particolare quelli orientati a sinistra, non hanno mai affrontato seriamente il pericolo crescente del terrorismo islamico, nonostante gli sgozzamenti che sono stati compiuti dai fanatici in questi anni al grido di AllahU Akbar

segue >>>

Anais Ginori
Anais Ginori


Il suono dello Shofar

 

Informazione Corretta - 22 ottobre 2020

Corriere della Sera - 21 ottobre 2020

Informazione Corretta - 19 ottobre 2020







Facebook Twitter