Questo sito dispone di una versione ottimizzata per dispositivi mobili, clicca qui per utilizzarla.
sabato 25 gennaio 2020
Commenti & TG news watch
Deborah Fait
Diplomazia
Zvi Mazel
Israele, ebrei & il mondo
Manfred Gerstenfeld
Israele/USA
Antonio Donno
Medio Oriente diritto e società
Giovanni Quer
Corsivi controluce in salsa IC
Diego Gabutti
Come la penso
Michelle Mazel
Antisemitismo Antisionismo
Giuliana Iurlano
Il contadino di Galilea
Andrea Zanardo
Israele/Analisi
Angelo Pezzana
Europa Germania
Benjamin Weinthal
Libri & Recensioni

Douglas Murray - La strana morte dell'Europa - 24/01/2020




Seguici anche su:
23/01/2020 - Clicca qui
25.01.2020
Ogni Paese deve dire a chi odia gli ebrei: 'Sì, un ebreo è qui, Juden hier, e ne sono felice e orgoglioso'
Analisi di Fiamma Nirenstein
L'ignobile scritta

Riprendiamo dal GIORNALE di oggi, 25/01/2020, a pag. 1 con il titolo "Quella scritta sfregia la Storia" l'analisi di Fiamma Nirenstein.

Scritte, parole, segni.... Nella notte fra il 9 e il 10 dicembre del 1936, la Notte dei Cristalli che dette il via all'eliminazione sistematica nazifascista del Popolo Ebraico, la notte in cui arsero i beni e le case ebraiche, la parola Juden fu scritta, scarabocchiata, bestemmiata su muri e vetrine e porte. Cominciava il rogo di sei milioni di persone, fra cui un milione e mezzo di bambini...

segue >>>

Immagine correlata
Fiamma Nirenstein



La storia di Chanukkah (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)

 

Informazione Corretta - 24 gennaio 2020







Facebook Twitter