Riduci       Ingrandisci
Clicca qui per stampare

Il Foglio Rassegna Stampa
17.09.2021 Gerusalemme e l'Onu
Andrea's Version, di Andrea Marcenaro

Testata: Il Foglio
Data: 17 settembre 2021
Pagina: 1
Autore: Andrea Marcenaro
Titolo: «»
Riprendiamo dal FOGLIO di oggi, 02/09/2021, a pag.1 "Andrea's Version" di Andrea Marcenaro.

Immagine correlata
Andrea Marcenaro

Israel is a non-democratic apartheid regime, says rights group | Israel |  The Guardian

Ieri un'altra volta, l'ennesima. Con una persona brillante e mediamente informata: Gerusalemme sempre stata araba. Gli ebrei? Quattro gatti. Ma prepotenti. Allora proviamo di nuovo. Nel 1876, prima del sionismo, (prima, ok? prima), vivevano a Gerusalemme 25 mila persone 12 mila delle quali ebree, 7.500 musulmane e 5.500 cristiane. Nel 1905 erano 60 mila, 40 mila ebrei, 7 mila musulmani, 13 mila cristiani. 1931, Gerusalemme ha 90 mila abitanti, 51 mila ebrei, 20 mila musulmani, 19 mila cristiani.1948, vigilia della nascita dello Stato ebraico, gli abitanti di Gerusalemme diventano 165 mila: 100 mila ebrei, 45 mila musulmani, 20 mila cristiani. L'Onu, che da sempre lo sa e da sempre lo tace, vada a quel paese. Quelli che invece: "Gli ebrei assenti da Gerusalemme da 20 secoli", senza saperne una sega, la pensino come preferiscono ma facciano il favore di muovere il sedere per documentarsi l'indispensabile. Non difficile, lo sa pure l'amico di sotto che fa i kebab.

Per inviare al Foglio la propria opinione, telefonare: 06/5890901, oppure cliccare sulla e-mail sottostante

lettere@ilfoglio.it

Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui