Riduci       Ingrandisci
Clicca qui per stampare

La Repubblica Rassegna Stampa
27.05.2023 Roger Waters, ritratto di un antisemita che demonizza Israele
Ora compare in abiti nazisti in Germania: indagato

Testata: La Repubblica
Data: 27 maggio 2023
Pagina: 1
Autore: la redazione di Repubblica
Titolo: «Roger Waters indagato dalla polizia tedesca: "Durante i concerti glorifica il nazismo"»
Riprendiamo dalla REPUBBLICA online di oggi, 27/05/2023, l'articolo "Roger Waters indagato dalla polizia tedesca: "Durante i concerti glorifica il nazismo" ".

Roger Waters noto per il suo estremismo contro Israele. E' tra i pi noti attivisti per la demonizzazione dello Stato ebraico (BDS: boicottaggio, disinvestimento, sanzioni) da posizioni di estrema sinistra, anche attraverso il continuo utilizzo di immagini e stereotipi antisemiti. Come spesso capita, estrema sinistra ed estrema destra si toccano?

Ecco l'articolo:

Si  travestito da nazista
Roger Waters in concerto a Berlino

La polizia tedesca ha aperto un'indagine nei confronti di Roger Waters per presunta istigazione all'odio dopo che l'ex Pink Floyd durante un concerto a Berlino avrebbe indossato una divisa da ufficiale delle SS. "Stiamo indagando su sospetti di istigazione all'odio perch gli abiti indossati sul palco potrebbero glorificare o giustificare il regime nazionalsocialista e disturbare la quiete pubblica", ha detto un portavoce della polizia. Waters - come in ogni concerto di questo tour, e non solo - ha indossato un lungo trench nero decorato con bracciali rossi e insegne di metallo sul colletto mentre era sul palco a Berlino, la scorsa settimana. La polizia di Berlino ha annunciato l'indagine sul musicista e sul suo abbigliamento in quanto "potrebbe essere usato per glorificare il dominio nazista".Secondo il portavoce della polizia Martin Halweg, "l'abbigliamento assomiglia a quello di un ufficiale delle SS". Pur essendo conosciuto per le sue posizioni radicali (tra le polemiche da lui accese in tempi recenti quelle su Israele, che gli valso accuse di antisemitismo, e la guerra in Ucraina), Waters difficilmente pu essere accusato di simpatie naziste: peraltro, il costume da lui indossato fa parte della scenografia di The wall (al braccio, al posto della croce uncinata, indossa una fascia con i due martelli simbolo di quell'opera) ed l'immagine della follia che travolge il protagonista Pink.

Per inviare a Repubblica la propria opinione, telefonare: 06/49821, oppure cliccare sulla e-mail sottostante


rubrica.lettere@repubblica.it

Condividi sui social network:



Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui