Riduci       Ingrandisci
Clicca qui per stampare

L'Osservatore Romano Rassegna Stampa
20.07.2021 Violenze arabe a Gerusalemme: in 4 righe la totale disinformazione dell'Osservatore Romano
Una breve esemplare in negativo

Testata: L'Osservatore Romano
Data: 20 luglio 2021
Pagina: 5
Autore: la redazione di OR
Titolo: «Tensioni a Gerusalemme»
Riprendiamo dall' OSSERVATORE ROMANO di oggi, 20/07/2021, a pag. 5, la breve "Tensioni a Gerusalemme".

OR in quattro righe riesce a disinformare contro Israele. Innanzitutto fornisce ai lettori informazioni false, perché Tisha B'Av non è una ricorrenza musulmana bensì ebraica. Inoltre non è chiaro perché gli ebrei religiosi non debbano pregare in questo o in altri giorni e in questo o in altri luoghi. Infine OR scrive che "sono stati segnalati scontri e Ianci di pietre", omettendo di specificare il soggetto dell'azione, che è un folto gruppo di violenti arabi palestinesi. Per approfondire, rimandiamo alle analisi di Michelle Mazel e Ugo Volli oggi in altre pagine su IC.

Ecco la breve:

Nuove tensioni ieri, a Gerusalemme, con scontri sulla Spianata delle Moschee-Monte del Tempio. Nel giorno in cui i musulmani iniziano il digiuno per il Tisha B'Av, centinaia di ortodossi ebrei si sono recati nell'area per una preghiera. AIcuni palestinesi hanno protestato e sono stati segnalati scontri e Ianci di pietre.

Per inviare la propria opinione all' OSSERVATORE ROMANO, telefonare 06/ 69883461, oppure cliccare sulla e-mail sottostante

ornet@ossrom.va

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui