Riduci       Ingrandisci
Clicca qui per stampare

Israele fuori dalla pandemia 20/03/2021

Le criticità nella gestione dell'emergenza Covid-19

Buongiorno signora Fait,
volevo complimentarmi con il simpaticissimo articolo, purtroppo è il tempo in cui , a malincuore, molte testate televisivi e giornalistiche sono costrette a parlare “bene” di Israele e i fatti parlano! Qualcuno però non digerisce questa eccellenza nella gestione del vaccino. Grazie,

Donatella Angelini

Gentile Donatella,
Esattamente, i fatti parlano e Israele è praticamente uscita dalla pandemia dopo aver vaccinato, senza scandali, ruberie e confusione, quasi la totalità della sua popolazione. Vaccinati anche i lavoratori palestinesi che quotidianamente entrano nel paese. Certo, il pericolo è ancora dietro l'angolo a causa delle mutazioni, ma al momento ne siamo fuori e la vita è ricominciata quasi normalmente. Il governo israeliano ha affrontato la pandemia nel migliore dei modi e siamo fiduciosi che saprà farlo anche in caso di un ulteriore pericolo. Questi fatti creano due tipi di reazioni all'estero: c'è chi ammira Israele e c'è chi, rabbioso per tanto successo, lo odia. Ce ne faremo una ragione.
La ringrazio e le invio un cordiale shalom

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui