Riduci       Ingrandisci
Clicca qui per stampare

La propaganda palestinese 13/06/2020
Aggiungo che non solo ad Hevron c è sempre stata una grande comunità ebraica,residente da tempo immemore,ma che nel'29 fu sterminata dagl arabi aizzati dal nazi muftì Husseini e che oggi Hevron è una città palestinese in qui gl'israeliani vivono in quel 10% della città in cui sorgeva l'antico quartiere ebraico,per l'appunto.E te la fanno fassare come una città occupata...ancora ricordo la faccia da vittima del tassista arabo che mi ci portò e delle frottole che mi raccontò quando,ancora ignaro,andai a visitarla...vergognoso..

Cristiano Regazzoni

Gentile Cristiano,
Davide venne incoronato re di Israele a Hebron che fu la sua prima capitale, solo dopo la conquista di Gerusalemme il re si trasferì nella nuova capitale del regno di Giuda e Israele. Secondo la Bibbia ebraica, sono sepolti nella Machpelà, la grotta dei Patriarchi e delle Matriarche , Abramo e Sara, Isacco, Rebecca e Lia. Purtroppo Hebron non tornerà mai più a Israele e per gli ebrei sarà sempre difficile poterla visitare e andare a pregare nella Grotta. Il vittimismo e le frottole cui lei accenna sono, purtroppo, parte importante della propaganda palestinese.
Un cordiale shalom

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui