giovedi` 25 febbraio 2021
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Le parole di Benjamin Netanyahu sull'accordo di pace con il Marocco (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Il Foglio Rassegna Stampa
15.10.2015 Il caso Odifreddi: quelli che sono sempre contro Israele e mettono in dubbio le camere a gas
Il direttore del Foglio Claudio Cerasa risponde a una lettera

Testata: Il Foglio
Data: 15 ottobre 2015
Pagina: 4
Autore: Claudio Cerasa
Titolo: «Ma davvero Mauro lascia un blog a Odifreddi?»

Riprendiamo dal FOGLIO di oggi, 15/10/2015, a pag. 4, con il titolo "Ma davvero Mauro lascia un blog a Odifreddi?", la lettera di Pasquale Ciaccio e la risposta del direttore Claudio Cerasa.

Immagine correlata
Piergiorgio Odifreddi manifesta il proprio pensiero sulla Shoah

Al direttore - Quello che sta accadendo a Gerusalemme è l’ennesima prova, semmai ve ne fosse bisogno, che ai palestinesi di crearsi uno stato e di coesistere con Israele non importa proprio nulla. Sono i fatti che parlano e non solo quelli di queste ore con gli accoltellamenti vari ma anche quelli del passato, come per esempio le trattative di Oslo e di Camp David quando a capo dei palestinesi c’era Arafat, che rifiutò con mille pretesti le generose concessioni offerte da Israele. Ora, sotto la spinta dell’Isis, come evidenziato nell’articolo di Meotti, la violenza palestinese ha cambiato strategia e mostra solamente chi davvero odia e non accetta l’esistenza del vicino stato: chi è nazista?

Pasquale Ciaccio

Immagine correlata
Claudio Cerasa

Odifreddi immagino che le risponderebbe così: “In questi giorni si sta compiendo in Israele l’ennesima replica della logica nazista delle Fosse Ardeatine. Con la scusa di contrastare gli ‘atti terroristici’ della resistenza palestinese contro gli occupanti israeliani, il governo Netanyau (Netanyahu, ndr) sta bombardando la striscia di Gaza e si appresta a invaderla con decine di migliaia di truppe”. Io le rispondo dicendole che mai come in questi giorni non capire il dramma di Israele significa non capire il dramma dell’occidente di fronte alle lame naziste del fondamentalismo islamico.

Per inviare la propria opinione al Foglio, telefonare 06/589090, oppure cliccare sulla e-mail sottostante


lettere@ilfoglio.it

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT


Sostieni INFORMAZIONE CORRETTA con il tuo contributo

o saremo costretti a sospendere le pubblicazioni


Con 90 euro l'anno puoi continuare ad avere tutti i giorni una informazione
indipendente su Israele


Fino al 30 Marzo puoi anche approfittare dell'offerta speciale di soli 60 euro
(equivalente al costo di un caffè la settimana) per i lettori più fedeli.

Paga ora con carta di credito/Paypal cliccando qui

oppure con bonifico bancario verso il conto IT72M0200801140000101349255


Contributi superiori al minimo richiesto sono ovviamente graditi in questo momento
di particolare necessità.