Riduci       Ingrandisci
Clicca qui per stampare

Corriere della Sera Rassegna Stampa
02.08.2020 Negli Emirati avviata una centrale atomica
La cronaca del Corriere della Sera

Testata: Corriere della Sera
Data: 02 agosto 2020
Pagina: 12
Autore: la redazione del Corriere della Sera
Titolo: «Avviata la prima centrale atomica in un Paese arabo»
Riprendiamo dal CORRIERE della SERA di oggi, 02/08/2020, a pag. 12 la breve "Avviata la prima centrale atomica in un Paese arabo".

Barakah Nuclear Power Plant in the Emirates goes into operation ...
L'impianto nucleare di Barakah

E’ entrata in funzione la prima centrale nucleare degli Emirati Arabi Uniti e della penisola arabica. L'impianto di Barakah («benedizione» in arabo), nel deserto al confine con l'Arabia Saudita, ha avviato con successo il suo primo reattore che genererà elettricità e sarà collegato alla rete elettrica del Paese. La centrale da 20 miliardi di dollari è stata costruita dagli Emirati con l'aiuto della Corea del Sud. Gli Stati Uniti hanno elogiato il programma nucleare degli Emirati perché hanno accettato di non produrre uranio per uso militare. Secondo Washington, si tratta di un accordo modello per altri Paesi in cerca di energia nucleare dal momento che evita la proliferazione di armi nucleari. Anche la vicina Arabia Saudita, principale esportatore mondiale di petrolio, ha dichiarato di voler costruire fino a i6 reattori nucleari, ma il progetto non si è ancora concretizzato.

Per inviare al Corriere della Sera la propria opinione, telefonare: 02/62821, oppure cliccare sulla e-mail sottostante


lettere@corriere.it

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui