Riduci       Ingrandisci
Clicca qui per stampare

Corriere della Sera Rassegna Stampa
14.05.2019 Shoah, i beni rubati agli ebrei: la Polonia annulla l'incontro con la delegazione israeliana
3 milioni di ebrei polacchi uccisi nei ghetti e nei lager e depredati

Testata: Corriere della Sera
Data: 14 maggio 2019
Pagina: 12
Autore: la redazione del Corriere della Sera
Titolo: «Beni degli ebrei, nuove tensioni Israele Polonia»

Riprendiamo dal CORRIERE della SERA di oggi, 14/05/2019, a pag.12, la breve "Beni degli ebrei, nuove tensioni Israele Polonia".

Attendiamo la risposta ufficiale di Israele, nell'attesa prendiamo atto che le case dove vivevano tre milioni di ebrei sono passate di proprietà ad altrettante famiglie di polacchi. E' il furto legalizzato, "legilisierte raub" in termine legale tedesco, in questo caso andrebbe tradotto in polacco.

Immagine correlata
Immagine correlata

La Polonia ha annullato un incontro con una delegazione ufficiale israeliana quando questa era già in volo per Varsavia. In un comunicato, il ministero degli Esteri polacco ha collegato questo sviluppo a «cambiamenti avvenuti nella composizione della delegazione israeliana che facevano pensare che i colloqui si sarebbero concentrati sulla restituzione di proprietà» di ebrei polacchi morti nei campi di sterminio nazisti. Il ministero degli Esteri israeliano si è finora astenuto dal commentare la vicenda.

Per inviare al Corriere della Sera la propria opinione, telefonare: 02/62821, oppure cliccare sulla e-mail sottostante


https://www.corriere.it/scrivi/

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui