lunedi` 21 settembre 2020
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Ecco il volto dell' 'islam moderato' (sottotitoli a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Ansamed Rassegna Stampa
03.12.2012 Terzi regala ad Abu Mazen 100 milioni di euro. Ma sono soldi nostri !
Leggere per credere

Testata: Ansamed
Data: 03 dicembre 2012
Pagina: 1
Autore: La redazione Ansa
Titolo: «Terzi: 100 mln di euro alla Palestina 'nonostante le difficoltà di bilancio'»

Ci era sfuggita questa interessantissima ANSA del 24/11/2012, nella quale vengono riconfermati 100 milioni di Euro, sborsati dai contribuenti italiani, a favore dell'Anp. Il Ministro degli Esteri Giulio Terzi fa delle dichiarazioni che lo collocano fra i più accesi sostenitori del corrotto regime palestinese di Abu Mazen. Complimenti, signor Ministro, ci chiediamo a che cosa le siano serviti gli anni trascorsi in Israele in qualità di ambasciatore d'Italia.


Giulio Terzi con l'omologo palestinese Ryad Malki
Ride Terzi, quando dovrebbe essere contento Malki,
ha appena intascato 100 milioni di Euro !

 

Terzi: 100 mln di euro alla Palestina “nonostante le difficoltà di bilancio”
Il titolare della Farnesina ha quindi ribadito “la continuità dell’impegno” per progetti di cooperazione per 100 milioni di euro all’Anp, “nonostante le difficoltà di bilancio.

(ANSA Med)- 24 NOV – La prima edizione del Comitato ministeriale congiunto italo-palestinese che si è tenuta ieri alla Farnesina “delinea l’impulso che vogliamo dare a tutto campo, con un’enfasi sulla collaborazione economica per un vero partenariato tra imprese”.
Lo ha detto il ministro degli Esteri Giulio Terzi al termine dell’incontro con il collega palestinese Riyad Malki, in occasione degli incontri bilaterali cui hanno partecipato per l’Italia anche i ministri della Giustizia Paola Severino e dei Beni culturali Lorenzo Ornaghi.
Un’occasione che ha messo in contatto anche gli imprenditori in una ‘country presentation’ sulle opportunità di business nei Territori “ricchi di Pmi, imprese di artigianato, start up che sorgono anche grazie al dinamismo palestinese”.

“L’Italia – ha ribadito Terzi – sostiene iniziative di questo tipo”. Il titolare della Farnesina ha quindi ribadito “la continuità dell’impegno” per progetti di cooperazione per 100 milioni di euro all’Anp, “nonostante le difficoltà di bilancio” e confermato “l’apertura di un’antenna dell’Ice a Ramallah”.
Dal canto suo Malki ha ringraziato l’Italia per questa occasione di incontro e la possibilità di espandere la cooperazione, allargandola a nuovi ambiti. La rinnovata collaborazione si è concretizzata nella firma di 8 accordi nei settori del turismo archeologico-culturale, dell’università e ricerca, della giustizia e dei rapporti commerciali. I due ministri hanno stabilito un meccanismo di consultazioni politiche bilaterali da svolgersi in maniera alternata a Roma e Ramallah. (ANSAmed).

Più che ad Ansa, sarebbe bene inviare il proprio commento al Ministro Terzi
ministero.affariesteri@cert.esteri.it


ansamed@ansamed.info

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT