Riduci       Ingrandisci
Clicca qui per stampare

Informazione Corretta Rassegna Stampa
17.01.2021 Su Trump, Abu Mazen e Liliana Segre
Deborah Fait risponde ai lettori

Testata: Informazione Corretta
Data: 17 gennaio 2021
Pagina: 1
Autore: Deborah Fait
Titolo: «Su Trump, Abu Mazen e Liliana Segre»


Donald Trump

Arrogante, egolatra, oltraggioso con chi non la pensa come lui... eventualmente ha commesso meno errori in politica estera (con diversi successi, p.es. con Israele), ma tutto sommato irresponsabile.

Luciano Tanto

Gentile Luciano,
Ognuno ha il diritto di esprimere le proprie idee. E' vero, Trump non è un damerino ma l'ultimo che l'America ha avuto come presidente, è stato un dramma per mezzo mondo e per l'economia americana e, nonostante gli innumerevoli errori e le vite sacrificate, viene ricordato come una specie di eroe.
Un cordiale shalom

***

Gentile Deborah, volevo segnalarle la trasmissione "Radio 3 mondo" su radio 3, di stamattina alle h 11, condotta da Annamaria Giordano. Nella seconda parte si affronta la vaccinazione in Israele, e gia nell'esordire, la conduttrice subordina il successo delle vaccinazioni alle mire elettorale del premier Netanyahu. Altra frecciata, il fatto che il governo non vaccina la popolazione araba palestinese; tutto senza chiarire (come è nel costume  della sinistra). Fortunatamente l'inviato da Gerusalemme è il giornalista Nello Del Gatto, e non quel antisionista insopportabile di Carlo Paris, il quale ha spiegato bene il sistema sanitario dell'Anp, rifacendosi agli accordi di Oslo del 1993. Bravo anche nel rispondere alla Giordano, su una insinuazione durante l'accensione delle luci di Hannukkah, da parte  del responsabile ebreo della azienda Pfizer in visita  all'ambasciata di Israele negli USA. A Nello Del Gatto il mio plauso, e per lui il motivo di questa mia. Cordialmente...

Angelo

Gentile Angelo,
Da Israele non ascolto spesso la radio italiana se non su segnalazione. Mi fa molto piacere che Nello Del Gatto abbia risposto come si deve alla Giordano la quale però meriterebbe qualche parolina di critica per le menzogne che diffonde. Israele sta vaccinando tutti i cittadini di Israele siano ebrei, arabi, drusi, beduini, senza nessuna differenza. L'ANP non è Israele, loro lo urlano in tutte le lingue e, secondo gli accordi di Oslo, tutto quanto concerne salute pubblica e vaccini è la stessa ANP che deve prendersi cura dei proprio cittadini. Inoltre quando Netanyahu si è offerto di ordinare i vaccini anche per loro, Abu Mazen ha risposto con uno sdegnato NO. La ringrazio per la segnalazione.
Un cordiale shalom

***

Gent.ma Sig.ra Deborah
A proposito di questo titolo sono rimasto sorpreso ieri ,sentendo Paolo Mieli citare il nome della senatrice Liliana Segre tra i "costruttori" nella attuale crisi politica. Mi chiedo come mai una scampata alla Shoah può appoggiare l'ideologia di Grillo e Di Stefano che odiano Israele e appoggiano Iran che dichiara di voler distruggere lo stato ebraico e finire l'opera incompiuta di Hitler. Mi ricordo, che ai tempi, la Sig.ra Segre ha respinto gli "avance" di Salvini malgrado sia dichiaratamente amico e sostenitore di Israele. Lei cosa ne pensa ? cordiali saluti

Ilan Bension

Gentile Ilan,
Preferirei non pensare niente della senatrice Liliana Segre anche se le dobbiamo rispetto soprattutto perché molti di noi hanno vissuto le sue stesse tragiche esperienze. La sua visione politica non è certo condivisibile con la mia ma ognuno di noi, fatte le proprie scelte, deve accettarne le conseguenze, probabilmente la senatrice accetta di condividere le proprie idee con personaggi come Grillo o Di Stefano. Come si dice "tante teste, tante idee".
Un cordiale shalom

takinut@gmail.com

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui