domenica 25 agosto 2019
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

L'Europa schierata con l'Iran cerca di conservare l'accordo sul nucleare. La risposta di Benjamin Netanyahu (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui






Informazione Corretta Rassegna Stampa
01.01.2019 L'ultimo discorso di Nikki Haley all'Onu
Sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello

Testata: Informazione Corretta
Data: 01 gennaio 2019
Pagina: 1
Autore: IC redazione
Titolo: «L'ultimo discorso di Nikki Haley all'Onu»
Come ogni anno, oggi 1.1.2019 non escono i giornali. Abbiamo deciso di dedicare questa pagina all’intervento all’Onu di Nikki Haley, che proprio da oggi non rappresenterà più gli Usa alle Nazioni Unite, dopo due anni di straordinario lavoro. Quando annunciò, qualche mese fa, le sue dimissioni dall’incarico, adducendo problemi personali, tra i quali anche la stanchezza per il forte impegno, avendo sempre ammirato la forza e l’intelligenza con cui aveva lavorato in un consesso così ostile come l’Onu, qualcosa non mi aveva convinto. Avevo preso atto della sua lealtà verso il presidente, nessuna polemica sulle dimissioni, anzi, come avevano confermato le parole di rimpianto pronunciate da Trump. Eppure, qualche dubbio rimaneva. È stato dopo le dichiarazioni sul ritiro dalla Siria, che Nikki Haley non poteva non conoscere da tempo, che ho valutato quella che era e continua ad essere una ipotesi. Forse, ripeto forse, ha capito che la soluzione del conflitto israelo-palestinese stava prendendo un’altra strada, in ogni caso diversa da quella percorsa fino ad allora. E avrà pensato che doveva esserci un cambiamento anche per lei; l’incarico di ambasciatrice Onu doveva cambiare in qualcosa d’altro, per poter continuare a dare frutti. Sono solo pensieri, simili ad altre analisi che abbiamo letto con interesse su IC in queste ultime settimane. Voglio sperare però di rivedere presto il nome di Nikki Haley accanto a un incarico che il Presidente Trump deciderà di affidarle. Tra i collaboratori della sua Amministrazione Nikki Haley è stata una personalità di prima grandezza, il suo ritorno sulla scena politica mondiale è indispensabile.
(Angelo Pezzana)

L'ultimo discorso di Nikki Haley all'Onu
Sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello

Ecco il video, cliccare sulla prima immagine sottostante per vederlo:

Immagine correlata
Nikki Haley con Donald Trump

Immagine correlata
Nikki Haley con Benjamin Netanyahu


info@informazionecorretta.com

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT