lunedi` 23 ottobre 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Intervento in difesa di Israele all'Onu del Principe Verde, figlio di Hamas (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Israele si prepara a ogni tipo di attacco da parte dei terroristi di Hezbollah (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



Informazione Corretta Rassegna Stampa
21.04.2017 Attentato a Parigi!
Commento ironico del contadino di Galilea Andrea Zanardo

Testata: Informazione Corretta
Data: 21 aprile 2017
Pagina: 1
Autore: Andrea Zanardo
Titolo: «Attentato a Parigi!»

Attentato a Parigi!
Commento ironico del contadino di Galilea Andrea Zanardo

Immagine correlata
Vignetta antisemita: "Israele è il male"

L’attentatore di Parigi era stato addestrato in Israele e spedito in missione in Francia. Lo scopo dei governo di Netanyahu è generare panico, fare vincere la Le Pen, instaurare un regime islamofobo ed antipalestinese che certo, ad alcuni ebrei non piace, e quindi questi ebrei se ne andranno in Israele per togliere la casa agli arabi. E’ chiarissimo, no? Non vogliono farvelo sapere, ma le informazioni si trovano in Internet. E quindi, se si vuole davvero sconfiggere il terrorismo islamico bisogna punire Israele. In questo modo i giovani arabi delle periferie capiranno che non siamo razzisti. Iniziamo con il togliere la sicurezza davanti alle sinagoghe e alle scuole ebraiche, che ci sta a fare? A fare spendere i soldi dei contribuenti? A rafforzare l’Islamofobia? A far sentire esclusi i poveri musulmani che passano di li’ e vogliono urlare la loro disperazione per la tragedia della Palestina? Ma la vogliamo capire che i musulmani e gli arabi sono le vittime di un nuovo, reale, tragico Olocausto? Vengono persino accusati di essere nazisti, persino sull'Unità di oggi, e solo perché vogliono cancellare Israele e sostituirlo con uno Stato in cui gli ebrei siano minoranza disarmata!

[commento del Maestro Leonardo Tazzetta]

Immagine correlata
Andrea Zanardo


http://www.informazionecorretta.it/main.php?sez=90
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT