domenica 11 aprile 2021
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Il doppio standard delle Nazioni Unite contro Israele: le parole di Hillel Neuer (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Il caso Gratteri 29/03/2021


Nicola Gratteri

Carissima Signora Fait, Dopo aver letto l'articolo su Gratteri, mi viene spontanea una insinuazione: non è per caso che il soggetto in questione si sia servito di quel falso che circolava nella Russia zarista già prima della prima guerra mondiale e che va sotto il nome di "Protocollo dei sette savi di Sion" o qualcosa del genere, che già da allora calunniava gli ebrei di colpe inesistenti? Grazie per la sua cortese risposta. Shalom  

Mario Salvatore Manca di Villahermosa

Gentile Mario,  
Le supposizioni sono due: Gratteri ha scritto la prefazione senza aver letto il libro oppure è d'accordo con gli autori. Quello che indigna è che queste cose vanno a finire sotto il tappeto come è accaduto col senatore Lannutti e le sue allusioni molto chiare sugli ebrei padroni del mondo citando appunto "I Protocolli dei Savi di Sion". Chi se lo ricorda più quello scandalo e che fine ha fatto Lannutti? Tutto è finito del dimenticatoio e mai nessuno paga per le porcherie antisemite di cui è responsabile. Finora non mi risulta che qualcuno abbia condannato pubblicamente Nicola Gratteri anche se l'antisemitismo dovrebbe offendere tutti, in una società civile, non solo gli ebrei. La sensazione è che queste cadute intollerabili non interessino a nessuno permettendo così ai responsabili di passarla liscia.
Un cordiale shalom

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT