lunedi` 26 ottobre 2020
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Perché non esiste ancora uno 'stato arabo palestinese'? La risposta è semplice (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Il guinness del masochismo 24/09/2020
Gentile Sig.ra Deborah Ieri sono rimasto esterrefatto leggendo su Arutz Sheva quello che e' accaduto ad una famiglia di coloni che viaggiando in macchina si sono trovati in una via stretta e sassi che bloccavano la strada :una trappola !I terroristi arabi hanno cominciato a lanciare sassi distruggendo il parabrezza.I bambini piangevano e il papa' e' stato costretto a tirare fuori l'arma e sparare per aria.I codardi sono scappati per fortuna. L'indomani il conducente si e' recato alla polizia israeliana per denunciare l'accaduto.L'impiegato gli ha consigliato di procurarsi un legale!! Alla sua domanda "perché?" gli e' stato detto che sparare e' un reato.... Mi domando se questo fosse successo in Europa, i media avrebbero invocato l'antisemitismo vigente per colpa dei "sovranisti"? Visto che è successo nel paese degli ebrei come possiamo definire questa ingiustizia? guines del masochismo o politicamente coretto.... sempre con rispetto

Ilan

Gentile Ilan,
direi Guiness del masochismo e una buona dose di stupidità. Purtroppo quando si ha a che fare con uomini o donne delle istituzioni è questione di fortuna, chi capita capita, perciò una persona normale può anche, e per sua sfortuna, trovarsi di fronte a un perfetto idiota. I "coloni" io li chiamo comunque israeliani perché è quello che sono anche se abitano in territori contesi dove sono sottoposti a forte stress a causa del terrorismo che li minaccia quotidianamente.
Un cordiale shalom

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT