giovedi` 24 settembre 2020
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Ecco il volto dell' 'islam moderato' (sottotitoli a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






Su Pio XII 17/05/2020
Ben due articoli di IC di oggi accusano la Chiesa Cattolica di antesemitismo e di connivenza con la persecuzione nazista degli Ebrei nel periodo tra la nascita del regime nazista e la sua sconfitta. Queste accuse per quanto mi Ŕ dato di sapere e per quanto ho potuto leggere su testi storici anche di autori israeliani si tratta di accuse prive di fondamento. Non citer˛ queste fonti che penso siano a conoscenza dei collaboratori di IC che ritengo oltretutto di grande valore culturale e morale; mi limiter˛ a citare soltanto l'interessantissimo documentario diretto da Caracciolo trasmesso in questi giorni su Rai 3 con interviste a numerosi scampati ai campi di sterminio nazisti e che comunque hanno trovato salvezza e protezione da parte di militari o di semplici cittadini italiani e di religiosi che a tale scopo si sono rivolti personalmente in udienza a Pio XII. Insomma non capisco il motivo di tanto astio nei confronti dei Cattolici e di Pio XII per le vicende legate alla Shoah da parte di una rivista digitale portavoce degli Ebrei Italiani.

GB Vargiu

Gentile Amico,
Sono spiacente ma devo contraddirla. Non Ŕ IC che accusa la Chiesa di antisemitismo e di connivenza con il nazismo ma la storia. Dal consiglio di Nicea, (300 e.v. circa) la Chiesa, come istituzione , ha dato il via alle numerose persecuzioni antiebraiche che si sono susseguite nei secoli fino ad arrivare alla Shoah e a Pio XII il quale non ha visto, o non ha voluto vedere, la deportazione degli ebrei romani verso i campi della morte nazisti. Quello che Ŕ stato non si pu˛ negare senza fare un torto a chi Ŕ stato perseguitato e ammazzato in quanto ebreo. E' vero che molti italiani hanno aiutato gli ebrei ma erano singoli personaggi, generosi e coraggiosi, se la Chiesa avesse aiutato, se il Papa avesse avuto il coraggio di opporsi a Hitler, forse i 7200 ebrei italiani deportati avrebbero potuto salvarsi. Desidero comunque informarla che IC non ha nulla a che vedere con le istituzioni ebraiche italiane, essendo un sito completamente autonomo.
Un cordiale shalom

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT