Riduci       Ingrandisci
Clicca qui per stampare

L'emergenza Coronavirus in Israele 20/03/2020
Cara Deborah, Sono molto felice di sapere come si sia ripresa dai problemi di salute e mi auguro che tutto sia risolto. Le scrivo per farle i miei migliori auguri ma anche per sapere cosa succede in Israele con il Corona Virus e se anche voi dovete obbedire a leggi speciali per la sicurezza di tutti. I media italiani parlano di laboratori di ricerca in USA, in Cina, addirittura in Italia, per trovare il vaccino ma io so che Israele è all'avanguardia nella ricerca scientifica eppure nessun giornale ne parla. Lei sa dirmi qualcosa? La ringrazio e la saluto affettuosamente. Shalom

Mariolina Bosco

Gentile Mariolina,
La ringrazio per il suo interessamento. Io sto bene, dopo due mesi di clausura tra casa e ospedale posso dire di aver quasi superato tutto solo che adesso incomincia un'altra clausura, quella del Corona virus. Fino a questo momento in Israele abbiamo circa 500 contagiati e nessun morto. Questo forse perché Il nostro premier Netanyahu aveva deciso più di un mese fa di chiudere i confini agli aerei provenienti dalle zone più colpite. La sua lettera però mi ha fatto balenare l'idea di scrivere un articolo in proposito e spiegare come viviamo qui questo periodo allucinante di segregazione e paura.
Un cordiale shalom

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui