venerdi 20 settembre 2019
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

1929-2019: 90 anni dopo l'orribile strage contro l'antica comunità ebraica di Hebron (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui






Estremi uniti nell'odio contro ebrei e Israele 10/09/2019
Cari amici, seguo quotidianamente e da anni IC. Devo ammettervi che negli ultimi tempi ho difficoltà a ritrovarmi nella linea editoriale e nella scelta dei temi. Mentre credo che sia giornalisticamente e politicamente utile informare su Israele, e dare conto anche di come le forze politiche si esprimono su Israele, mi rimane chiaro che abbiamo amici e nemici sia a destra che a sinistra. In qs senso si tratta di plaudire o criticare chi lo merita o demerita (destra o sinistra che sia). IC ha ora una linea che, a priori, attacca qualsiasi esponente di sinistra, liberal, dem USA, come se la sinistra fosse di per sé un nemico da combattere a priori e non una componente politica da giudicare sulla base di dichiarazioni e fatti. Così facendo, IC ha perso credibilità e autorevolezza. Da organi di informazione è divenuto una testata apertamente schierata. E lo dico aggiungendo un veramente amichevole, - che peccato - Nella speranza che questa mia comunicazione serva a ristabilire un migliore equilibrio delle cose un cordiale shalom

Daniel Fishman

Gentile Daniel,
E' verissimo che abbiamo amici e nemici sia a destra che a sinistra con una differenza però. I nemici di destra sono i fascisti storici che aggiungono al solito "Morte agli ebrei" il più moderno "Morte a Israele". I nemici di sinistra sono più infidi perché mascherano l'odio contro gli ebrei sotto un ridicolo "difesa del popolo palestinese". Il risultato è lo stesso. Le sfugge però che IC non critica la sinistra o i dem USA indiscriminatamente ma lo fa chiamando ogni personaggio che si esprime contro Israele con tanto di nome e cognome. Mai letto di attacchi contro qualsiasi esponente della sinistra, semmai scriviamo di una indiscriminata politica antisraeliana assunta dalla sinistra terzomondista e filo araba. Non vediamo l'ora che ci dimostrino il contrario.
Un cordiale shalom

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT