venerdi 20 settembre 2019
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

1929-2019: 90 anni dopo l'orribile strage contro l'antica comunità ebraica di Hebron (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui






Conte 1 e Conte 2 08/09/2019
A Salvini, oltre che il senso dei limiti della decenza entro i quali una carica dello Stato può muoversi, fintanto che ricopre quel ruolo, è sicuramente mancata la scaltrezza, che da sempre contraddistingue i veri politici. Ma non solo quella. Anche lui, infatti, come tanti "politici" di oggi, aveva capito presto che studiare, per l'obiettivo di arrivare ai vertici in politica in questo scorcio di storia, serve meno della ruota di scorta in un'automobile moderna guidata da persone che, se forano, chiamano il carro attrezzi per risolvere il problema. Forse, quando aveva avuto l'onore di essere eletto al Parlamento europeo, avrebbe fatto meglio a cogliere quell'opportunità per imparare, lì, perlomeno un po' dell'arte del "mestiere" che ha scelto di fare fin da giovanissimo, per poi usarla a tempo debito. Invece, preferiva stare qui in Italia... Chissà se avrebbe fatto comunque l'errore del mese scorso.

Enrico Alberti

Gentile Enrico,
Credo che Salvini sia un vero politico ma è caratterialmente una persona onesta ma non scaltra, esattamente come lei scrive. Essere furbi non significa essere intelligenti e lui si era fidato. Non prevedeva il tradimento dei suoi ex alleati appiccicati alle poltrone, pensava davvero di andare a elezioni. Purtroppo i giochi sporchi di palazzo sono stati più forti e lo hanno, tanto per dirla volgarmente, fregato. Eppure avrebbe dovuto conoscerli...

Un cordiale shalom

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT