venerdi 20 settembre 2019
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

1929-2019: 90 anni dopo l'orribile strage contro l'antica comunità ebraica di Hebron (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui






I cristiani e l'islam 30/08/2019
Gentilissima Signora Fait, vorrei segnalare che l'articolo di Panorama sui cristiani in Siria ha un titolo fuorviante. A perseguitare i cristiani, come risulta chiaramente dall'articolo stesso, sono i jihadisti nella zona di Idlib (anche se ora, pressati dalle truppe governative, fanno qualche dichiarazione di fratellanza verso i cristiani), non il governo di Assad ad Aleppo (da cui molti cristiani fuggirono durante il lunghissimo assedio-scontro che spaccò in due la città). L'articolo stesso dà conto di come i cristiani siriani vedano in Assad (pur conoscendone colpe e crimini) la condizione della sopravvivenza della cristianità in Siria, tanto da criticare il Papa per la lettera con cui ha espresso ad Assad preoccupazione per la popolazione della zona di Idlib. Con i più cordiali saluti,

Annalisa Ferramosca

P.S.: Il commento odierno alla breve di Avvenire menziona attacchi ad Israele che il quotidiano avrebbe minimizzati, ma l'articolo parla solo di minacce verbali di Nasrallah di rispondere ad asseriti attacchi israeliani e della replica di Netanyahu.

Gentile Annalisa,
Il titolo che lei ritiene fuorviante è di Panorama non nostro e sinceramente non ritengo sbagliato scrivere "Aleppo non è una città per cristiani" perché ormai da anni non lo è più. Ecco forse mancava quel piccolo avverbio, più, forse per esattezza il titolo doveva essere "Aleppo non è più una città per cristiani". Sappiamo che sotto le dittature laiche di Assad padre e figlio le minoranze religiose avevano una vita più tranquilla che fu distrutta dalla guerra civile e dall'avvento dei jihadisti. Diciamo che Papa Francesco ha fatto del suo meglio per non impedire il massacro di tanti cristiani. http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=1&sez=120&id=75765&fbclid=IwAR3S9iEu9YbNzF9iV56MSHTctWUfh6l7QaHzQQ0cntvlvkPBixDDXJy
_QV8
Per quanto riguarda Avvenire vorrei gentilmente farle notare come IC sia corretta nelle critiche e sappia apprezzare gli articoli di quel giornale quando non difendono il regime iraniano e non attaccano ingiustamente Israele. http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=1&sez=120&id=75765&fbclid=IwAR3S9iEu9YbNzF9iV56MSHTctWUfh6l7QaHzQQ0cntvlvkPBixDDXJy
_QV8

Un cordiale shalom

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT