sabato 24 agosto 2019
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

L'Europa schierata con l'Iran cerca di conservare l'accordo sul nucleare. La risposta di Benjamin Netanyahu (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui






Peppino Ortoleva, una sua mail molto interessante 30/07/2019

Carissimi gli articoli si leggono per intero e senza pregiudizi. Io ho parlato in particolare della parola razzismo ma ho citato anche un altro esempio di parola abusata, il termine populismo che è caro a tutt'altra parte politica. Ho detto chiaramente che gli esempi relativi alla parola razzismo sarebbero tanti. Mi sono soffermato sulla frase di Trump non perché Trump non mi piace, e avrò il sacrosanto diritto di non amarlo, come non amo tanti altri politici di destra come di centro e di sinistra, ma proprio per la frase. Frase che mi permetteva di osservare un punto molto più importante delle polemiche momentanee: tutti, certamente non solo Trump, ma tutti a cominciare da me dovrebbero rendersi conto che non possono dichiararsi immuni al razzismo. Siamo d'accordo su questo? Per poter criticare una frase di Trump avrei dovuto criticarne cinque di Corbyn (che, a proposito, non mi piace per niente e che ho criticato in passato)? E che cosa c'entra tutto questo con il fatto che sono stato di lotta continua, che ho insegnato all'università eccetera? con amicizia

Peppino Ortoleva

Gentile Peppino Ortoleva,
le rispondo io, anche se la sua mail era diretta alla redazione. Intanto conteneva apprezzamenti per come definiva il mal uso della parola razzismo. Il riferimento a Lotta Continua arriva da Angelo Pezzana, che ci ha ricordato il suo coraggio nei primi anni '70 quando aveva partecipato a una tavola rotonda, poi pubblicata sul mensile 'Fuori!', una adesione che venne molto criticata in LC. Nelle parole di Angelo un ricordo impregnato di sincera stima.

un cordiale Shalom


Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT