mercoledi` 16 gennaio 2019
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Gaza: le responsabilitÓ sono di Hamas (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui






I peccati capitali della Croce Rossa 06/01/2019

Mi ha colpito la sua frase riguardo alla nave St.Luis, che dopo un vagabondaggio in mare, ripot˛ il suo carico umano ad Amburgo, dove non venne accolto da volontari della C.Rossa ma dalle camere a gas dei carnefici nazisti. Vorrei aggiungere che la Sig. C.Rossa non solo non accoglieva ebrei in nessuna parte d'Europa, come sarebbe stato il suo dovere, ma taceva sul genocidio ebraico spalleggiata dal suo compare, Vicario di Cristo in Vaticano.

Fulvio Canetti, Gerusalemmeá

Gentile Fulvio,

La Croce Rossa ha molti peccati imperdonabili sulla coscienza, coprý il genocidio, non diede il minimo aiuto agli ebrei in fuga, non li aiut˛ neppure quando furono dichiarati 'displaced persons' e vagavano per l'Europa in cerca di aiuto, a guerra finita. L'ultima chicca di tale organizzazione fu di rifiutarsi per anni di inserire il logo del Maghen David Adom tra i suoi associati, tra cui invece spiccava ben in evidenza la Mezza Luna Rossa. Questa Ŕ stata una delle tante indecenze della C.R.I soparattutto per il grande aiuto che il MDA ha sempre portato ovunque ve ne fosse bisogno.

Un cordiale shalom


Clicca qui per stampare questa pagina
Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT