domenica 16 giugno 2019
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

'Mi chiamo Roi e sono orgoglioso di essere israeliano' (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui






Un video da far vedere oppure no: 2 lettere 26/12/2018

Buongiorno alla redazione,
come lettore e sostenitore della prima ora di I.C. mi permetto di esprimere una ferma opposizione alla vostra decisione di pubblicare il suddetto raccapricciante video. Tali documenti, necessari alle indagini e al riconoscimento delle responsabilità, e certamente anche utili a confermare a chi non ne fosse ancora convinto la brutalità Tout court dell'Estremismo Islamico.
Daltronde è secondo me irresponsabile lanciare così su un link con l'avviso che lo precede, su uno strumento pubblico come I.C. una simile BOMBA EMOZIONALE con il rischio che menti poco preparate ma curiose lo possano aprire. Menti come ad esempio quelle di adolescenti e/o teenager aprendolo, potrebbero riportare veri e propri traumi.Io l'ho appena aperto e le grida me lo hanno fatto richiudere dopo meno di 5 secondi. Servirebbe a me vedere un tale raccapriccio ? NO. Ho 63 anni suonati e ne abbiamo viste di tutti i colori a partire dai primi documentari sull'apertura dei Campi da parte di americani e russi, passando per le stragi e i genocidi della seconda metà del20° secolo per finire appunto alle Torri gemelle e alle varie esecuzioni dell'Isis nelle varie parti del M.O e del mondo. Insomma noi lo sappiamo, chi non voleva capire o conoscere, continua a non voler capire e gira la testa dall'altra parte. Eventualmente per quanto riguarda le giovani generazioni vanno trovati altri strumenti per farle crescere con la coscenza di quanto l'ìIslamismo radicale nel mondo stà procurando. Per favore togliete questo video. O fate almeno un pool tra i vs lettori per mettere ai voti decisioni di questo tipo, se pubblicare....
Con rinnovata e confermata Stima. Buone Feste e Buon Natale a chi se lo aspetta.

Stefano Gay _________________________________________________________________________________

Oggi sono stato bannato su twitter perché avevo scritto "terroristi islamici". Sono riuscito a farmi pubblicare il tweet solo eliminando le parole incriminate. Ormai siamo alla censura in favore dell'Islam, che rappresenta tutto il contrario della nostra civiltà cristiana, liberale, democratica, pacifista, ecc. A voi il mio plauso perché in un mare di disinformazione e di censura rappresentate ancora la libertà. Riusciremo tutti insieme a sconfiggere il moloch islamo-fascista , ma ci vorrà del tempo, perché i danni fatti dai cosiddetti catto-comunisti politicamente corretti sono enormi, e saranno necessari anni. Però io sono ottimista perché in una democrazia, seppure imperfetta, non potranno ancora a lungo, le vestali della sinistra politicamente corretta e il primo Papa filoislamico nella storia della Chiesa, imporci delle politiche contro gli interessi del popolo e il suo sentire.

Saluti da Cremona Fabrizio
P.S:io sento che i tempi stanno già cambiando.

Gentili Stefano e Fabrizio,
Neanche a farlo apposta le vostre lettere si intersecano perfettamente.
A Stefano posso dire che, pur rispettando la sua opinione, fare silenzio sugli orrori islamici non è mai servito a niente se non a ignorare beatamente chi sia il vero nemico della civiltà. Il filmato è terribile ma credo che non mostrarlo possa innanzitutto dar luogo a una curiosità morbosa e in secondo luogo abbiamo visto che tutte le decapitazioni precedenti hanno impressionato talmente poco che, come scrive Fabrizio, sui social è vietato, pena il blocco dell'utente, nominare i "terroristi islamici".
L'Occidente non ha ancora capito niente ed è preda di un buonismo isterico e vigliacco che non fa che aumentare la ferocia dei terroristi. Se, dopo tanti attentati mortali in tutte le capitali europee, stupri, uccisioni di bambini, Twitter e Facebook bannano ancora oggi chi scrive la parola terroristi attribuendola ai musulmani, significa che siamo lontani dal renderci conto del pericolo mortale che ci sovrasta e che ha permesso a due giovani innocenti e fiduciose di andare a finire tra le grinfie dei mostri che le hanno sbranate. Ben venga se dei ragazzi vedranno quello che succede a fidarsi del demonio e, forse, quel video terrificante potrebbe risparmiare altre giovani vite.

Un cordiale shalom


Clicca qui per stampare questa pagina
Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT