venerdi 23 ottobre 2020
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
--int(0)
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Perché non esiste ancora uno 'stato arabo palestinese'? La risposta è semplice (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui






 

Libri & Recensioni
<< torna all'indice della rubrica
Itskhok Leybush Peretz - Il tempo del Messia e altri racconti - 19/09/2014

Il tempo del Messia e altri racconti  
Itskhok Leybush Peretz
Edizioni di storia e letteratura    euro 9

copertina di Il tempo del Messia e altri racconti

Noi siamo una nazione ebraica e lo yiddish è la nostra lingua », sono parole di Itskhok Leybush Peretz (1852-1915), uno dei più importanti rappresentanti della cultura e del pensiero politico dell'ebraismo dell'Europa orientale. Nato vicino a Lublino, a Zamosc da una famiglia ortodossa, presto si sentì parte dell' Illuminismo modernizzatore ebraico. In quel momento Haskalà significava anche apprendere le lingue europee ed usare le lettere sacre nella narrativa. Fu quello che Peretz fece, ma il bistrattamento dell'yiddish come dialetto dei paria, lo portò a farsene il portavoce. Da Varsavia, dove si trasferì nel 1880, coltivava la sete di riscatto degli emarginati su tutti i piani, incoraggiando scrittori come Bialik e Sholem Ash, la musica, il teatro... le folle lo acclamavano. Del mondo chassidico salvaguardava la Torah e le leggende, ne condannava però l'inerzia e il ruolo medievale lasciato alle donne: è forse questo l'elemento più chiaro che traspare dai racconti raccolti in questo libro con il testo yiddish a seguire e la generosa introduzione di Elissa Bemporad e Margherita Pascucci.

Susanna Nirenstein - La Repubblica


Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT