venerdi 22 novembre 2019
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Chi sono veramente i palestinesi? Lo spiega lo storico Benny Morris (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui






 
Deborah Fait
Commenti & TG news watch
<< torna all'indice della rubrica
Enrico Mentana sul lettino di Sigmund Freud, lo psicanalizza Deborah Fait

Enrico Mentana sul lettino di Sigmund Freud
Lo psicanalizza Deborah Fait

http://tg.la7.it/repliche-tgla7?id=249962

 Dopo aver visto il Tg de LA7 delle ore 20, 14/09/2018, condotto da Enrico Mentana ho pensato di trasformarmi nel padre della psicanalisi, Sigmud Freud,  con il giornalista sul lettino del  per capire qualcosa di una fortemente doppia personalità, Doktor Mentana & Mr Hide.

Immagine correlata  Immagine correlata
Doktor Mentana & Mister Hide 


Debora Fait: Signor Mentana, sono rimasta colpita dal suo bellissimo commento sulla mancata mostra sulla promulgazioni delle Leggi Razziali a Trieste. Lei ne ha parlato con il cuore, era persino commosso e non ha nascosto una dolorosa indignazione per il comportamente delle autorità triestine. 
Enrico Mentana: E' vero, far saltare la mostra preparata dagli allievi di un liceo benemerito di Trieste mi è sembrata una cosa indegna. Come è possibile? Non piaceva il titolo del Piccolo? Ma ogni quotidiano dell'epoca era sottomesso al fascismo quindi portavano tutti la stessa notizia. Il sindaco Dipiazza e l'assessore Rossi dovrebbero vergognarsi.
D.F. Giustissimo, signor Mentana, non posso che darle ragione ma devo dire che l'ho invitata su questo lettino perchè la cosa che più mi ha impressionata è stata la notizia che lei ha dato, subito dopo, Gaza per la precisione, e il suo improvviso cambio di espressione e  tono di voce. Da commosso è diventato severo, quasi schifato, direi. Aveva la solita espressione cattiva che usano molti giornalisti quando parlano di Israele.
E.M. addirittura? Ho cambiato espressione? Ma certo, stavo parlando di morti ammazzati. Voleva che mi sganasciassi dalle risate? Parlavo di adolescenti ammazzati dalle Forze israeliane. 
D.F. Certo che no! Ma cerchi di interiorizzare quanto le dico, la sua espressione nel ricordare ebrei morti era commoventee mi sarei aspettata più comprensione verso gli ebrei vivi.
E.M. Ahhh si ? e quali sarebbero gli ebrei vivi? Quelli che ammazzano i palestinesi? 
D.F. No, signor Mentana, si rilassi, quelli che difendono il proprio paese dai palestinesi. Quelli, ragazzi e ragazze, che stanno al confine con Gaza per evitare un'invasione e la morte di migliaia di ebrei.
E.M. Cosa sta dicendo? I palestinesi vogliono fare la Marcia del Ritorno e voi glielo impedite! Che razza di democrazia siete se non li lasciate entrare per dimostrare pacificamente come fanno da 5 mesi? Ma lei lo sa che io sono ebreooo?
D.F. Certo che lo so, me lo aveva gridato al telefono più o meno 30 anni fa quindi lo ricordo a memoria, ma vedo che siamo sempre allo stesso punto. Ripeto, si rilassi, si metta comodo, di che Marcia del Ritorno pacifica lei sta parlando? Mi racconti Mentana, con calma. Sono qui per aiutarla. 
E.M. Marcia del ritorno nelle loro case, quelle che voi avete rubato. Loro abitavano la Palestina prima di voi, è storia. 
D.F. Beh allora lei ha proprio bisogno di un ripasso. Vediamo dove è rimasto? Al 135 d.c.? Al 1948? Ha mai sentito parlare della divisione del terroritio tra ebrei e arabi? Ha mai sentito parlare del rifiuto arabo? Ha mai sentito parlare delle guerre per distruggere Israele e del terrorismo? Ha mai sentito parlare di presenza ebraica in Erez Israel da almeno 3000 anni? Le hanno mai detto che gli arabi sono arrivati verso la fine del 1800? Lo sapeva, Mentana? 
E.M. Più o meno, ma cosa c'entra? Dovevate lo stesso dar loro la terra, dovevate accontentare Arafat che era uomo di pace, che piangeva ogni volta che c'erano dei morti, che veniva in Italia a dire che lui voleva tanto fare la pace ma che voi, cattivi, non volevate dargli tutto quello che chiedevano: Gerusalemme e la Cisgiordania, e Haifa, Yaffo, Rehovot, Beer sheva e Tel Aviv. Andava persino ad Assisi a pregare dai frati. Perchè non lo avete mai accontentato ? dandogli tutto avreste fatto la pace!
D.F. La Cisgiordania si chiama Giudea e Samaria. Si, certo, avremmo fatto la pace del cimitero, Ci avrebbero ammazzati tutti senza contare che tutte le città da lei nominate sono israeliane. Dovevamo dar loro tutto Israele? 
E.M. Giudea e Samaria la chiamate voi che siete antichi. Adesso si chiama Cisgiordania. Non è vero che volevano ammazzarvi tutti, questo lo dite voi per fare le vittime, avreste potuto vivere in pace con i palestinesi. 
D.F. veramente volevano buttarci a mare.
E.M. Tutta propaganda del Mossad. La verità è che non volete dividere la terra, siete capitalisti, nazionalisti e...come si dice oggi? Ahhh si, siete sovranisti e anche razzisti. Avete persino accolto Orban, adorate Trump, vi piace Salvini. Siete tutti uguali intanto i palestinesi soffrono la fame.
D.F. Lo sa che i palestinesi hanno sempre rifiutato agni accordo di pace e che ricevono miliardi di dollari da tutto il mondo? Lo sa che vogliono tutto Israele?
E.M. Palle del Mossad, intanto gli Usa non gli mandano più soldi e non so come faranno adesso, poverini. Dovranno persino lavorare! Meno male che ci pensa la Mogherini, santa donna.
D.F. Ma, Mentana, mi dica, a lei sembra normale che i palestinesi, unico popolo al mondo si faccia mantenere dalla comunità internazionale? A lei sembra normale che i palestinesi, unico popolo al mondo, siano considerati rifugiati da 70 anni, anche quelli che hanno la nazionalità di altri paesi? Le sembra normale che un palestinese, cittadino americano, sia anche un rifugiato? Si rilassi e risponda con calma.
E.M. Certo che è normale, Gaza è una prigione a cielo aperto, lo dicono tutti!. Non lo sa questo? Beh, glielo dico io! Non possono uscire perchè voi li tenete rinchiusi, si vabbè anche gli egiziani, ma soprattutto voi israeliani che siete prepotenti e non avete imparato niente dalla storia. 
D.F. Mentana, Lei nel telegiornale ha detto che da marzo Israele ha ammazzato 178 palestinesi di Gaza. 
E.M. Vero, come si fa ad ammazzare degli adolescenti che vanno a passeggiare lungo la rete di sicurezza? Sono chiusi dentro e non volete nemmeno che vadano un po' a spasso! 
D.F. Mentana, stia calmo, la nostra è una seduta pacifica. Adesso le spiego: cercano di sfondare la rete per entrare e ammazzare, i suoi adolescenti. E gli ettari di boschi e coltivazioni che hanno bruciato con i palloni incendiari? 
E.M. Anche se vogliono entrare non è detto che vi vogliano ammazzare, questo lo dice il vostro Primo Ministro per far scena ma non è detto che sia vero. E poi gli incendi, veramente qui non ne sappiamo niente. Cosa incendiano? Usano palloni e aquiloni? Strano, qui nessuno ne parla ma forse perchè lo fanno per scherzo, forse vogliono solo divertirsi un po'. Forse lei mi racconta storielle perchè non ho mai sentito parlare di incendi provocati dai ragazzini palestinesi.
D.F. Come no, sono notizie che lei non ha mai trasmesso, è un gran divertimento ammazzare animali e bruciare le coltivazioni. E dei missili che mi dice? 
E.M. Ma se cadono tutti in campi deserti. 
D.F. Anche sulle case e sulle scuole e sugli asili. 
E.M. però nessun morto israeliano mentre voi ne avete già fatto 178. Vi rendete conto? Vi battete con armi impari, loro hanno solo fionde, qualche sassetto, qualche bottiglietta con la benzina, questi palloncini di cui non ho mai sentito parlare e qualche missiletto tipo sigaro, voi avete i Merkavà e i cannoni. 
D.F. e allora dovremmo lasciare che ci colpiscano? Lo capisce che se avessero accettato gli accordi di pace oggi potrebbero essere un popolo evoluto e ricco come gli israeliani? Lo capisce che hanno speso soldi e energie e vite umane solo per fare terrorismo? Lo capisce che i loro capi sono mafiosi cui non interessa niente della popolazione ma solo fare soldi? Lo sa, Mentana che in Siria i morti sono già milioni? Lo sa che i cristiani nel mondo arabo islamico vengono sgozzati, lo sa che la Turchia tratta i kurdi come fossero carne da macello? Lo sa che in Europa gli ebrei devono nascondersi per non essere picchiati, spesso a morte? Si rilassi, Mentana, e mi dica se sa tutte queste cose. Con calma, sono qui per aiutarla.
E.M. heeem,beh.... mi dispiace ma devo proprio andare, si è fatto tardi, mi aspetta il TG che dirigo. La saluto.

Apro la cartellina e scrivo in stampatello : IRRECUPERABILE.

Risultati immagini per deborah fait
Deborah Fait 
"Gerusalemme, capitale di Israele, unica e indivisibile


Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT