venerdi 15 dicembre 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

La verità su Gerusalemme, capitale dello Stato di Israele: il racconto di Danny Ayalon
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

La dichiarazione di Barack Obama sullo status di Gerusalemme, capitale d'Israele (cliccare sulla funzione 'sottotitoli' per inserire i sottotitoli in italiano)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



 
Deborah Fait
Commenti & TG news watch
<< torna all'indice della rubrica
Il mondo in bilico tra incoscienti europei e talebani americani di sinistra 26/08/2017

Il mondo in bilico tra incoscienti europei e talebani americani di sinistra
Commento di Deborah Fait

a destra:
L'Ambasciatore UE in Israele Lars Faaborg-Andersen

In Israele da un paio di giorni stiamo ridendo come pazzi per le dichiarazioni dell'ambasciatore EU in Israele, Lars Faaborg-Andersen, " Israele deve imparare dall'Europa come combattere il terrorismo". Non si capisce bene cosa passi per la testa di certi europei, se non che Israele da tanto fastidio da aver bisogno di denigrarlo, calunniarlo, persino deriderlo. La verità è che sapendo di aver preso sottogamba tutti gli avvertimenti che, da anni, arrivavano da Israele, consci di averli accolti sghignazzando come tanti idioti "questi israeliani vedono terrorismo ovunque", sicuri che il lodo europeo, l'essere così condiscendenti con l'islam, li preservasse dal terrorismo, ora sono pieni di rabbia ma anzichè indirizzarla verso il nemico si rivoltano ancora contro Israele. Da anni dirigenti europei, ministri, polizie e servizi segreti vengono quasi in pellegrinaggio in Israele per imparare ad affrontare il terrorismo islamico dalla nostra lunga e dolorosa esperienza. Anni e anni per non aver imparato niente.
Ma quali sono le differenze forse incolmabili, non tanto per incapacita quanto per stupidità?

Israele ha l'esercito più tecnologicamente avanzato del mondo, Israele educa i propri figli ad avere un' identità così forte da accettare con orgoglio di andare a servire e a difendere il proprio paese per tre anni, Israele ha coraggio, amor proprio, speranza e anche allegria che non guasta.
Immagine correlata
Richard Kemp

Il generale Richard Kemp, ex ufficiale britannico che aveva dichiarato essere l'IDF l'esercito più morale del mondo, ha chiamato Chutzpà ( termine ebraico per sfacciataggine, impudenza) le dichiarazioni di Faaborg-Andersen " Non solo Israele non deve imparare niente dall'Europa, è la stessa Europa che incoraggia il terrorismo che la colpisce"

Per prima cosa, scrive Yaakov Katz, giornalista del Jerusalem Post, l'Europa deve individuare il nemico che ha un nome preciso, si chiama terrorismo islamico. Non sono depressi, non sono dei pazzi, non sono dei criminali qualunque, sono musulmani che seguono alla lettera il Corano, ammazzare ebrei e crociati!
Nei talk show non si sentono che i soliti discorsi disgustosamente buonisti, proprio da far venire la nausea, le solite stupidaggini sull'integrazione, un capoislamico in Spagna li ha definiti criminali. Ehhh no! Troppo facile cavarsela così, troppo comodo fingere di essere scandalizzati, Taqyyia (simulazione) bella e buona! Troppo semplice gettare fumo negli occhi ad uso e consumo delle telecamere e di sindaci dal calibro infimo come quella di Barcellona che ha offeso la memoria dei morti inneggiando all'accoglienza e rifiutando ogni tipo di difesa della popolazione.
Non sono criminali, non sono disadattati o depressi, nemmeno pazzi, sono semplicemente fanatici musulmani, per la maggior parte studenti e lavoratori regolari che, come prescrive il Corano, odiano chi musulmano non è, o non lo è nel modo giusto, e vogliono colpire a morte l'Occidente.

Immagine correlata

Fino a qualche anno fa gli europei digrignavano i denti di fronte alle misure di sicurezza di Israele. Nazisti, ci chiamavano, esagerati, dicevano, poveri palestinesi che non possono andare al lavoro, piagnucolavano. Bene e adesso che fanno? Mettono blocchi di cemento, come Israele fa da anni, davanti a gallerie o a luoghi sensibili, piazzano fioriere. Polizia dovunque, perquisizioni. Come mai? Sono diventati nazisti anche loro?
Io rido amaro perchè per troppi anni noi israeliani abbiamo dovuto sopportare l'odio europeo mentre i terroristi islamici palestinisti ci ammazzavano ed erano loro, gli italiani, i francesi, i danesi, gli inglesi a ridere ma non con amarezza, non con dolore, erano soddisfatti, cinicamente felici guardando il nostro sangue scorrere per le strade. "Dategli quello che chiedono- sghignazzavano- li trattate come facevano i nazisti con voi" osavano dire.
Noi cercavamo di spiegare che non e' una patria che vogliono ma distruggere la nostra e lo hanno sempre dimostrato rifiutando ogni offerta , anche la più generosa.

Adesso sono arrivati in Europa, rivogliono la Spagna, vogliono terrorizzare il popolo della domenica dopo lo scempio subito da quello del sabato.
L'Occidente è in mano a gente stupida e aurtolesionista, guardate cosa succede negli USA. Dopo aver insultato Trump in tutti i modi possibili per aver paragonato gli alt-left agli alt-right, eccoli adesso all'arrembaggio i sinistri democratici, vogliono distruggere la storia degli USA, hanno preso di mira persino Cristoforo Colombo, sporco colonialista! De Blasio, il sindaco democratico di New York si è detto d'accordo. Via la statua di Colombo, eliminiamo il Columbus Day, diamo uno schiaffo alla storia. Sono rabbiosi e vogliono dimostrare che Obama non ha perso le elezioni, Hillary nemmeno, vogliono continuare a comandare!

La sinistra "democratica" americana è la faccia antisemita dell'America, illiberale e dispotica e pericolosissima perchè, essendo sinistra, viene legittimata e approvata. Nei campus americani, gli studenti ebrei vengono esclusi con la violenza da ogni gruppo o confraternita, vengono malmenati e terrorizzati ma questo non indigna nessuno, se l'odio viene dalla sinistra allora è giusto perchè...poveri palestinesi...perchè ebrei come i nazisti.... e allora ebrei fuori, a morte. Hanno preso di mira anche Cristoforo Colombo perchè, oltre ad essere un colonialista, era anche ebreo o, forse, un marrano quindi va eliminato il suo ricordo.

Allora distruggete tutto, talebani che non siete altro, invece di studiare la storia e imparare qualcosa, volete radere al suolo ogni monumento del passato. Bravi e poi convertitevi tutti all'islam! Buona fortuna, Mondo!

Risultati immagini per deborah fait
Deborah Fait
"Gerusalemme, capitale di Israele, unica e indivisibile"

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT