giovedi` 20 febbraio 2020
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Clicca su e-mail per inviare a chi vuoi la pagina che hai appena letto
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Alan Dershowitz: 'Ecco 5 motivi per combattere il movimento razzista e antisemita BDS' (Sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui






 
Andrea Zanardo
Il contadino di Galilea
<< torna all'indice della rubrica
Quando i brei lasciano la Francia 09/12/2015
Quando i brei lasciano la Francia
Il Contadino della Galilea Andrea Zanardo

Immagine correlata
Francia 2015

Il Maestro Leonardo oggi ci ha spiegato che i brei non bisogna lasciarli che vanno in Israele perche' quando che si strasferiscono in Sdraele, poi sucede che portano via la casa ai poveri arabi palestinesi, che sono il popolo piu' sfortunato ed ignorato della storia infatti se fate caso -ci ha spiegato che quasi piangeva da come era triste- dei palestinesi non si parla mai alla Tivvu' e sui gironali. Ora succede che i brei se ne vogliono andare dalla Francia perche in Francia succede che ci sono i musulmani e quindi uno gia' qui capisce che i brei sono brutti cattivi e rassisti, che se non fossero rassisti allora ci piacerebbe di vivere con i musulmani che ci vogliono tanto bene ale done e ai bambini, infatti con la nfibulazione aiutano le donne a non diventare troppo scostumate e con il burka e il chador aiutano le donne a non sembrare troppo belle che poi le altre donne si ofendono.

Inoltre che proprio non si capisce come mai i brei vano nello Sdraele, che e' un paese popolato di brei bruti e cativi e religiosi fanatici come si vede ogni anno al Ghei Praid di Tel Aviv. Dovrebbero invece, i brei, restare in Francia e contentarsi, cierto sucede che non possono andare in le loro sinagogoghe perche ci sono in giro dei arabi solidali con la Palestina, ma che male c'e' se ai dei brei viene mpedito di praticare la loro religione, e' tutto molto laico e insomma doverebbero essere contenti, cosi' ci ha spigheggiato il Maestro Leonardo. Ci ha anche diciuto che e' vero, per i brei puo' essere dificile trovare lavoro, che le dite che fano comercio con ul Medio Oriente puo' darsi che non ci piace avere ebrei tra i piedi, ma dovete capire che la' c'e' la tragedia della occupassione, ha detto tra le lacrime il Maestro Leonardo e qui stiamo a preoccuparsi perche' a dei brei succede ogni tanto un poco de violensa ed abuso?

Ma che almeno stiino riconosenti, che quando che un breo perde il lavoro poi dopo inizia un periodo de riflessione che porta certamente alla fine de la Occupazione pero' purtoppo no, il breo e' ostinato e cativo, e alora lascia la Francia invece di morire per la tolleransa ed il bene di tutti Alla fine della lessione sono contento perche' ho capito di chi e' la colpa di tutto, dei sionisti che sono ebrei, ma come vedete io non sono antisemita ce la ho solo con i sionisti.

Immagine correlata
Andrea Zanardo


http://www.informazionecorretta.it/main.php?sez=90

Se ritieni questa pagina importante, mandala a tutti i tuoi amici cliccando qui
www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT